Home >> Ricette veloci >> Tartare di salmone

Tartare di salmone

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Vai alla ricetta
Ricetta facile e veloce della tartare di salmone un antipasto gourmet per le occasioni speciali, semplice, leggero ma molto sfizioso, scopri come prepararlo passo passo
tartare di salmone

La tartare di salmone è un antipasto sfizioso molto buono da preparare in pochi semplici passaggi. Una ricetta deliziosa per preparare il pesce, un antipasto ideale da servire per una cena improvvisata oppure per una cena importante.

Ingredienti

  • Salmone: Io ho preferito acquistare salmone surgelato per accorciare i tempi di preparazione. Se voi invece acquistate il filetto di pesce fresco, dovete prima congelarlo in freezer per 96 ore per abbatterlo. Questo passaggio è obbligatorio secondo le direttive del Ministero della Salute per un corretto impiego del pesce crudo.
  • Succo di limone: serve per marinare la carne di salmone. Consiglio di scegliere limoni biologici succosi.
  • Olio extravergine di oliva: consiglio di usare un olio extravergine fruttato dolce ideale come condimento per piatti di pesce crudo
  • Erba cipollina: utile per esaltare il gusto del salmone e per decorare il piatto finale
  • Sale e pepe: serve per insaporire la tartare, da usare con parsimonia

Come preparare la tartare di salmone

  1. Fate scongelare in frigorifero il filetto di salmone surgelato
  2. Tirate fuori dal frigo il filetto di salmone e tamponatelo con carta assorbente, controllate poi che non abbia spine, nel caso procedete e toglietele con una pinzetta. 
  3. Poi procedete al taglio ricavando prima delle strisce lunghe e successivamente dei cubetti
  4. Mettete i cubetti di salmone in una ciotola e conditei con sale, pepe e succo di limone, mescolate e lasciate riposare per una decina di minuti. Per evitare che il pesce cuocia troppo a contatto con il limone, condite la tartare solo 10 minuti prima di servirla in tavola
  5. Distribuite la tartara sui piatti e completate unendo dei fili di erba cipollina e un filo di olio evo a crudo

Quanto dura la tartare di salmone?

La tartare di salmone crudo si può conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo, l’importante è che sia conservata in contenitore ermetico preferibilmente di vetro

Quante calorie ha la tartare di salmone?

Una porzione di tartara di salmone contiene 222 kcal

Scopri anche

Pasta con salmone light (senza panna)

tartare di salmone

Tartare di salmone

Ricetta facile e veloce della tartare di salmone un antipasto gourmet per le occasioni speciali, semplice, leggero ma molto sfizioso, scopri come prepararlo passo passo
Nessuna valutazione ancora
Preparazione 10 min
Tempo totale 10 min
Portata Antipasto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 222 kcal

Ingredienti
 

  • 500 g filetto di salmone surgelato
  • 1 limone il succo
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • q.b sale
  • q.b pepe
  • q.b erba cipollina

Procedimento 

  • Fate scongelare in frigorifero il filetto di salmone surgelato
  • Tirate fuori dal frigo il filetto di salmone e tamponatelo con carta assorbente, controllate poi che non abbia spine, nel caso procedete e toglietele con una pinzetta. 
  • Poi procedete al taglio ricavando prima delle strisce lunghe e successivamente dei cubetti
  • Mettete i cubetti di salmone in una ciotola e condite con sale, pepe e succo di limone, mescolate e lasciate riposare per una decina di minuti.
  • Per evitare che il pesce cuocia troppo a contatto con il limone, condite la tartare solo 10 minuti prima di servirla in tavola
  • Distribuite la tartara sui piatti e completate unendo dei fili di erba cipollina e un filo di olio evo a crudo

I consigli di Caterina

La tartare di salmone crudo si può conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo, l’importante è che sia conservata in contenitore ermetico preferibilmente di vetro

Valori nutrizionali

Calorie: 222kcal | Carboidrati: 1g | Proteine: 25g | Grassi: 13g | Grassi saturi: 2g | Colesterolo: 69mg | Sodio: 55mg | Potassio: 615mg | Fibre: 1g | Zucchero: 1g | Calcio: 17mg

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.