Home >> Ricette light >> Secondi piatti >> Pesce tordo con patate al forno

Pesce tordo con patate al forno

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
pesce tordo con patate al forno

Oggi vediamo come si cucina il pesce tordo con patate al forno, la ricetta semplice di un secondo piatto di pesce sfizioso molto gustoso.

Ho scoperto che il pesce tordo di mare contiene 143 calorie per 100 g , è un pesce povero come sardine, alici, sgombro ma ha un sapore più delicato ed è facilmente digeribile.

Pesce tordo come si cucina

Comunemente si usa il pesce tordo per preparare delle zuppe con pomodoro, aglio, olio e peperoncino.

Oppure per condire un piatto di pasta si fa prima soffriggere i filetti di pesce in padella con aglio , cipolla e olio, poi si sfuma con il vino, e poi si spadella con la pasta .

Nel mio caso ho voluto preparare una ricetta un po’ diversa dal solito, l’ho fatto ripieno dietro suggerimento di mio fratello che conosce molto bene i pesci e sa cucinarli in mille modi.

Poi ho messo come contorno le patate, che con il pesce ci vanno a nozze e piacciono a tutti e anche perché volevo preparare un piatto unico completo.

ricetta pesce tordo con patate al forno
Ricetta Pesce tordo con patate al forno
Nessuna valutazione ancora
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana, Mediterranea
Porzioni 4 persone
Ingredienti
  
  • 800 g pesci tordi
  • 400 g patate
  • 2 cipolle dolci di Tropea
  • 10 g mandorle
  • 1 cucchiaio semi di finocchio
  • 300 g brodo di pesce
  • 100 g pangrattato
  • 50 g vino bianco
  • 100 g pomodorini
  • 30 g olio di oliva extravergine
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b prezzemolo
  • q.b sale australiano
  • q.b pepe nero
ISTRUZIONI
 
  • Pulire il pesce , e lavarlo beneIn una padella mettere le patate tagliate a rondelle non troppo fini e farle rosolare con poca acqua, sale ,pepe e un cucchiaino di olio per 10 minuti, e mettere da parte
  • Preparare il ripieno per il pesce: mettere nel robot da cucina l’aglio , pomodori a pezzetti e il prezzemolo le mandorle e tritare per un minuto a media velocità
  • Prendere il ripieno e metterlo in una piccola ciotola assieme a 70 g di pangrattato e 50 ml.di brodo in modo che sia bene amalgamato, nel caso risulti troppo asciutto aggiungere brodo
  • Riempire con questo composto i pesci
  • Preparare una teglia con carta forno , mettere uno strato di patate, condire con semi di finocchio , adagiare il pesce , condire con il restante pane grattugiato ,sale e pepe, le cipolle affettate sottili, e per ultimo l’olio
  • Infornare a 180° per 30 minuti aggiungendo il vino a metà cottura
APPUNTI
Consiglio di non girare il pesce durante la cottura perché tende a sfaldarsi proprio perché ha delle carni delicate

Aspetta guarda anche queste!

1 commento

Gemma Olivia 29 Gennaio 2012 - 22:29

Cara Catrina, questa ricettina te la copio sicuro! Che brava sei, adoro leggerti!

Reply

Lascia un commento

Valutazione della ricetta




* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.