Home >> Ricette leggere >> Secondi piatti >> Ciuffi di totano in umido in pentola a pressione

Ciuffi di totano in umido in pentola a pressione

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Vai alla ricetta
Deliziosi ciuffi di totano in umido nella pentola a pressione, pochissimi minuti per un piatto a base di pesce buonissimo e light!
 ciuffi di totano in umido

Oggi prepariamo assieme un secondo piatto leggero a base di pesce molto saporito: i ciuffi di totano in umido in pentola a pressione. Perché ho scelto la pentola a pressione per cucinare il pesce che di solito cuoce non ha bisogno di cotture lunghe?

Perché i totani non hanno una carne molto morbida come i calamari e hanno bisogno di cuocere più a lungo. Oggi noi cucineremo in umido i tentacoli dei totani conosciuti anche come ciuffi. Dove abito io li vendono decongelati al bancone del pesce al supermercato e devo dire che costano anche poco.

Di solito i ciuffi vengono fritti e devo dire che sono anche molto buoni ma anche molto calorici. Diciamo che ogni tanto, un fritto ci può anche stare sempre se viene fatto a regola d’arte, ma di questo ne parleremo in un altro post!

Tornando a noi, una volta cotti in umido questi ciuffi sono ottimi per condire un piatto di pasta oppure per fare un risotto, o ancora abbinati a una buona fetta di pane integrale.

Scopri anche:

Anelli di totano in umido in pentola a pressione

Come cucinare i ciuffi di totano in umido con la pentola a pressione:

  1. Dai una sciacquata ai ciuffi eliminando eventuali impurità, scola e dividi ogni ciuffo per lungo in 4 parti
  2. Fai soffriggere nella pentola a pressione l’ olio con uno spicchio d’aglio e un peperoncino
  3. Aggiungi i ciuffi , la salsa di pomodoro, l’acqua, l’ origano, sala ma poco, dai una mescolata poi chiudi con il coperchio, metti sul gas e quando inizia a fischiare la pentola, abbassa il gas e imposti il timer 30 minuti.
  4. Fai sfiatare, togli il coperchio e servi i ciuffi belli caldi
  5. Se non ti piace l’origano puoi sostituirlo con un trito di prezzemolo che però andrai a mettere a fine cottura una volta che servi i ciuffi di totano nel piatto.

Calorie

Una porzione di totano in umido apporta 250 kcal

Scopri anche:

Piattoni in umido con la pentola a pressione

ciuffi di totano in umido

Ciuffi di totano in umido in pentola a pressione

Deliziosi ciuffi di totano in umido nella pentola a pressione, pochissimi minuti per un piatto a base di pesce buonissimo e light!
Nessuna valutazione ancora
Preparazione 5 min
Cottura 30 min
Tempo totale 35 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti
 

  • 1 kg ciuffi di totano freschi o decongelati
  • 300 g passata di pomodoro
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • origano a piacere
  • 1 pizzico sale
  • 20 g olio di oliva extravergine

Procedimento 

  • Dai una sciacquata ai ciuffi eliminando eventuali impurità, poi scola e dividi ogni ciuffo in 4 parti per il verso della lunghezza
  • Fai soffriggere nella pentola pressione uno spicchio d'aglio assieme a un peperoncino nell'olio
  • Aggiungi i ciuffi , la salsa di pomodoro, acqua, origano e sala leggermente, dai una mescolata poi chiudi con il coperchio, metti sul gas e quando inizia a fischiare a pentola, abbassa la fiamma e calcola 30 minuti. Fai sfiatare e poi togli il coperchio e servi i ciuffi belli caldi

Valori nutrizionali

Calorie: 250kcal | Carboidrati: 12g | Proteine: 40g | Grassi: 4g | Grassi saturi: 1g | Colesterolo: 583mg | Sodio: 600mg | Potassio: 873mg | Fibre: 1g | Zucchero: 3g | Calcio: 92mg | Net Carbohydrates: 11g

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti

Federica 26 Marzo 2011 - 13:09

che buoniiiii!!!!buon week end!!ciao!

Rispondere
myriam 26 Marzo 2011 - 23:37

Adoro il pesce!! il calamaro in particolare!!

Rispondere
marifra79 28 Marzo 2011 - 20:10

Sei favolosa, ma come fai a mettere le calorie accanto agli ingredienti? Io so appena quanto contiene un'etto di cioccolata!!! Devo proporre la tua ricetta a casa, amano questi piatti!
Un abbraccio e buonissima settimana

Rispondere
franca 30 Marzo 2011 - 13:16

che buoni che devono essere,da provare
ciao

Rispondere