Home >> Ricette leggere >> Secondi piatti >> Arrosto in pentola a pressione

Arrosto in pentola a pressione

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Vai alla ricetta
Come cucinare l'arrosto in pentola a pressione, dimezzando i tempi di cottura, consigli per un arrosto tenero e gustoso con carne di manzo
arrosto in pentola a pressione

Oggi vorrei proporti una ricetta semplice e veloce per cucinare l’arrosto di manzo in pentola a pressione.

Di solito mi piace cucinare l’arrosto di manzo o di vitello in pentola a fuoco lento o al forno per almeno 2 ore.

Ma quando ho poco tempo per cucinare uso la mia pentola a pressione lagostina che non solo riduce di molto i tempi di cottura ma mi dà la possibilità di mantenere la carne tenera e molto saporita.

Per quanto riguarda il taglio della carne da usare per ottenere un arrosto gustoso ti consiglio di chiedere sempre al tuo macellaio di fiducia che ti saprà consigliare al meglio.

Magari spiega anche che cucinerai la carne in pentola a pressione così ti darà il pezzo più adatto a questo tipo di cottura.

Come preparare l’arrosto in pentola a pressione

  1. Metti nella pentola a pressione un trito di sedano carota e cipolla assieme alla carne e all’ olio, fai rosolare bene da tutti i lati la carne con le verdure in modo che prenda colore e gusto.
  2. Sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungi il brodo caldo , i rametti di rosmarino , sala e chiudi con il coperchio, metti sul gas a fiamma sostenuta.
  3. Quando la pentola inizia a fischiare, abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere per 45 minuti
  4. Fai poi sfiatare la valvola di sicurezza del coperchio, apri la pentola, togli la carne e fai raffreddare bene
  5. Nel frattempo aggiungi la maizena nel fondo di cottura della carne rimasto nella pentola e fai addensare per un paio di minuti, poi frulla le verdure e il fondo di cottura con il mixer, ti consiglio di togliere prima gli aghi del rosmarino per non ritrovarteli sulla carne nel piatto.
  6. Una volta che l’arrosto si sarà raffreddato, taglia a fette e versa sopra il fondo di cottura, servi subito in tavola.

Consigli

Se usi la carne di vitello, accorcia i tempi di cottura facendo cuocere la carne per 30 minuti calcolando da quando la pentola a pressione inizia a fischiare.

Calorie

Una porzione di arrosto in pentola a pressione contiene 350 kcal

Conservazione

Puoi conservare l’arrosto di manzo con la sua salsa per 2 giorni in frigorifero sistemato in un contenitore a chiusura ermetica

Altre ricette con la pentola a pressione

Se fai questa ricetta fammi sapere com’è venutami farebbe piacere sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto!

Ricetta Arrosto in pentola a pressione

arrosto in pentola a pressione

Arrosto in pentola a pressione

Come cucinare l'arrosto in pentola a pressione, dimezzando i tempi di cottura, consigli per un arrosto tenero e gustoso con carne di manzo
Nessuna valutazione ancora
Preparazione 10 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 8 porzioni
Calorie 359 kcal

Ingredienti
 

  • 1 kg manzo per arrosti
  • 100 g carote
  • 1 costa sedano
  • 50 g cipolle
  • 1 spicchio aglio
  • rosmarino
  • 20 g olio di oliva extravergine
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 300 ml brodo vegetale caldo
  • 1 cucchiaio maizena

Procedimento 

  • Mettete nella pentola a pressione un trito di sedano carota e cipolla assieme alla carne e all' olio, fate rosolare bene da tutti i lati la carne con le verdure in modo che prenda colore e gusto.
  • Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete il brodo caldo , rametti di rosmarino , sale e chiudete con il coperchio, mettete sul gas a fiamma sostenuta
  • Quando la pentola inizia a fischiare, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per 45 minuti
  • Fate poi sfiatare la valvola di sicurezza del coperchio, aprite la pentola, togliete la carne e fate raffreddare bene
  • Nel frattempo aggiungete la maizena nel fondo di cottura della carne rimasto nella pentola e fate addensare per un paio di minuti, poi frullate le verdure e il fondo di cottura con il mixer, vi consiglio di togliere prima gli aghi del rosmarino per non ritrovarli dopo sulla carne.
  • Una volta che l'arrosto si sarà raffreddato, tagliate a fette e versate sopra il fondo di cottura, servite subito in tavola.

Valori nutrizionali

Calorie: 359kcal | Carboidrati: 3g | Proteine: 22g | Grassi: 28g | Grassi saturi: 10g | Colesterolo: 89mg | Sodio: 243mg | Potassio: 393mg | Fibre: 1g | Zucchero: 1g | Calcio: 29mg

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti

Federica Simoni 4 Febbraio 2012 - 13:12

ottimo questo arrosto! per l'arrosto io prendo di solito il sottospalla, è ottimo!!!!ciao!

Rispondere
Caterina Pili 4 Febbraio 2012 - 16:18

grazie della dritta! buon fine settimana!

Rispondere
la casa della sarta 4 Febbraio 2012 - 17:39

buono il tuo arrosto a veramente un bel aspetto lili

Rispondere
semplicementelight 4 Febbraio 2012 - 21:27

grazie! Buona Domenica!

Rispondere