Home >> Ricette light >> Castagne bollite con la pentola a pressione

Castagne bollite con la pentola a pressione

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
Castagne bollite con la pentola a pressione

Vi piacciono le castagne? Oggi vi spiego come preparare le castagne bollite con la  pentola a pressione, una ricetta semplice pronta in meno di mezz’ora.

In cucina le castagne si prestano a molte ricette, oltre alle caldarroste potete preparare delle ottime zuppe, dei risotti o ancora delle vellutate .

Se siete a dieta non partite dal presupposto che essendo caloriche non potete cucinare le castagne lesse, semplicemente dovrete mangiarle in piccole quantità per merenda esempio quattro o cinque basteranno.

Ricetta Castagne bollite con la pentola a pressione

TEMPI DI PREPARAZIONE

PreparazioneCotturaTotaleCalorie per 100 g
5 minuti30 minuti35 minuti120 Kcal

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g castagne
  • 1 foglia alloro (lauro)
  • 1 cucchiaino sale

Come lessare le castagne in pentola a pressione

  1. Scegliete castagne che siano più o meno della stessa grandezza così sarete sicuri che saranno cotte tutte allo stesso modo
  2. Lavate accuratamente le castagne sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità, praticate un taglietto con un coltellino su ogni castagna, questo vi aiuterà a spellarle una volta cotte
  3. Mettetele in una pentola a pressione e aggiungete 1 litro e mezzo di acqua, unite l’alloro, il sale e chiudete la pentola con il coperchio
  4. Mettete la pentola sul gas tenendo la fiamma media, quando la pentola inizia a fare il sibillio, abbassate il gas al minimo e proseguite la cottura per 20 minuti
  5. Una volta cotte il mio consiglio è di sbucciarle quando ancora sono calde ,altrimenti avvolgetele in un panno così si manterranno calde.
  6. Se non avete la pentola a pressione potete farle cuocere in una pentola normale per circa 40 minuti

Conservazione

Potete conservare le castagne bollite con la loro buccia per 1-2 giorni in un sacchetto di carta , se invece le pelate consiglio di consumarle nell’arco della giornata

Aspetta guarda anche queste!

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.