domenica 26 febbraio 2012

Ciambella di pane,mele,uvetta e pinoli

Ciambella di pane,mele,uvetta e pinoli

In questi tempi di crisi economica abbiamo imparato molto bene alcune cose come per esempio il fatto di non sprecare il cibo di nessun genere.
Però mi capita di vedere buttate nei bidoni della spazzatura grandi buste contenenti pane duro, sicuro sarà capitato anche a voi , non vi viene rabbia? E' sicuramente un grande spreco!
Cosa fate voi quando avete del pane duro?

Vi dico cosa faceva mia mamma quando ero piccina:
1)pane grattugiato
2) lo metteva in ammollo con il latte e poi lo usava ben strizzato mescolato a carne ,uova,formaggio per fare delle deliziose polpette
3)lo tagliava a fette e le condiva con pomodoro ,formaggio,olio e origano e metteva in forno a gratinare, che bontà!
Queste sono le cose che faccio oggi anche io , inoltre guardando in giro per il web ho trovato che il pane può anche essere usato per preparare dei dolci , e subito ho preso nota della ricetta che mi ispirava di più e l'ho fatta .
Il risultato?
Una torta non troppo dolce perfetta per la merenda , adatta ai bambini , ha poche calorie, non contiene burro nè olio , quindi vi consiglio di provarla appena possibile



Ciambella di pane,mele,uvetta e pinoli
[Ricetta presa dal blog :"La cucina degli angeli"]


Ingredienti per 6 porzioni

  • 100 g di pane raffermo
  • 250 g di latte parzialmente scremato
  • 150 g di mele
  • 20 g di brandy
  • 50 g di uvetta sultanina
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 8 g di lievito per dolci
  • 20 g di pinoli
  • poco zucchero a velo per decorare






Preparazione con il Bimby

  1. Mettere in una ciotola il pane a pezzi con il latte e lasciare ammorbidire per 30 minuti 
  2. Mettere in un'altra ciotola l'uvetta a bagno nel brandy
  3. Passati i 30 minuti, accendere il forno a 180° 
  4. Mettere nel boccale del Bimby il pane senza strizzarlo e frullare 30 secondi velocità 5
  5. Aggiungere il cacao, lo zucchero e le uova e frullare 30 secondi velocità 6
  6. Aggiungere il lievito e amalgamare 20 secondi velocità 4
  7. Scolare e strizzare bene l'uvetta e metterla nel boccale assieme alla mela sbucciata e tagliata a pezzi e amalgamare solo con la spatola 
  8. Mettere il composto in  una teglia di 22 cm e cuocere in forno per 30 minuti a 180° poi alzare il forno a 200° e cuocere ancora per 10 minuti
  9. Spolverizzare il dolce quando è freddo con zucchero a velo        


In collaborazione con
stampa la pagina
SHARE:

11 commenti

  1. bel dolce x un buon inizio settimana!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. che bella torta!! Tra l'altro è molto bello anche lo stampo! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara. lo stampo è della silikomart fa delle cose veramente carine e di qualità
      Buona serata!

      Elimina
  3. Adorabile ciambella di mele, complimenti! Buona serata, ciao!

    RispondiElimina
  4. stupenda questa ciambella!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  5. Hai ragione!! anche io non sopporto vedere buttare il pane....sarà che mia nonna mi ha cresciuto raccontandomi di quando da giovane avrebbe fatto carte false per un pezzo di pane, non posso proprio vedere lo spreco delle cose.
    Meravigliosa questa ricetta...gustosa e anche utile ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione e mio papi mi raccontò una volta che quando era giovane e aveva fame ha preso un pezzo di pane dalla bocca di un cane! non si dimenticano queste cose e cerco sempre di non sprecare niente in cucina!
      ciao e buona serata!

      Elimina
  6. Splendida ricetta cara Catrina, la provero'!

    RispondiElimina

© Semplicemente Light | All rights reserved.
Blogger Template Created by pipdig