Home >> Ricette light Bimby >> Dolci light Bimby >> Torte Bimby >> Torta di sapa (torta di saba senza strutto)

Torta di sapa (torta di saba senza strutto)

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
Torta di sapa (torta di saba senza strutto)

La torta di sapa  è un dolce tradizionale sardo buonissimo molto popolare e un ricordo della mia infanzia e gioventù quando nelle mie vacanze estive le mie zie e le mie nonne me lo preparavano .

Questo dolce della cucina tradizionale sarda è ricco di ingredienti ma il principale rimane la saba o sapa ,uno sciroppo che si ottiene per lo più dal mosto d’uva.

Mia mamma me ne ha regalato alcune bottiglie e le conservo gelosamente anche perché trovare della buona saba in commercio è molto difficile se non raro e non avrebbe lo stesso sapore.

Torta di sapa – Ingredienti

  • La saba o sapa , uno sciroppo ottenuto dal mosto di uva dal gusto forte e particolare.
  • Frutta secca : noci, mandorle, uvetta sultanina ecc..
  • Farina , zucchero, latte e uova
  • Codette colorate per decorarla

Nella ricetta che ho fatto io però alcuni ingredienti non li avevo e ne ho fatto una versione meno ricca ma buona lo stesso.

Ricetta Torta di sapa senza strutto

TEMPI DI PREPARAZIONE

PreparazioneCotturaTotaleCalorie per 100 g
10 minuti45 minuti55 minuti350 Kcal

INGREDIENTI PER 10-12 PORZIONI

  • 400 g farina 00
  • 100 g amido di mais
  • 100 g zucchero
  • 90 g uvetta sultanina
  • 2 uova
  • 120 g sapa (saba)
  • 100 g latte
  • 80 g olio di girasole( oppure di mais o di arachidi)
  • 1 bustina lievito per dolci

PROCEDIMENTO

  1. Accendere il forno e regolare la temperatura a 180°
  2. Prendere le uova, separare i rossi dai bianchi ,mettendo i rossi in una ciotola e i bianchi in un altra ciotola
  3. Montare gli albumi con le fruste e mettere da parte
  4. Nella ciotola con i rossi unire lo zucchero e lavorarli bene con la frusta fino ad avere un composto spumoso
  5. Aggiungere il latte, l’olio , la sapa e continuare a lavorarli bene
  6. Aggiungere la farina , l’amido ,l’uvetta, il lievito e per ultimo incorporare gli albumi delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto senza smontarli
  7. Imburrare una teglia , infarinare, versare dentro il composto, livellare ,posizionare nella parte centrale del forno
  8. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti

SUGGERIMENTI

Per una torta più ricca potete aggiungere anche la frutta secca: noci, mandorle ecc..

12 comments

Kiara 5 Agosto 2011 - 7:12

Buongiorno Catrina! Prima di tutto complimenti per il tuo fantastico blog, è molto bello! Poi questa torta è uno spettacolo! Non la conoscevo! C'è sempre da imparare… un bacione e buon week end!

Reply
Le ricette dell'Amore Vero 5 Agosto 2011 - 8:44

che squisitezza! complimenti, sembra davvero golosa!

Reply
la creatività e i suoi colori 5 Agosto 2011 - 12:34

Complimenti per la ricetta. Quest'anno voglio provare a fare la sapa in maniera artigianale. Speriamo bene! Ti farò sapere.

Reply
Simona 5 Agosto 2011 - 16:27

mi ispira da matti sono pronta a nuovi sapori mai provato il mosto cotto

Reply
Fra 5 Agosto 2011 - 16:44

vedrò di farmi portare un pò di sapa da mia cognata quando torna dalla sardegna… intanto me la segno! ciaooo

Reply
Artù 5 Agosto 2011 - 20:05

Ecco perchè mi piace seguire il tuo blog….oggi ho fatto una grande scoperta sei sarda!!!! io adoro i dolci sardi e la vostra splendida isola. Lo sai che non sapevo che i confettini colorati si chiamassero così, che nome strano pero!!! la sapa da noi in piemonte si chiama mosto cotto come dici tu, ma la abbiniamo solo ai formaggi, non avevo pensato a farci una torta, io a volte la metto a cucchiaiate nello yogurt che produco con la yogurtiera, mi piace un sacco!!!

Reply
matematicaecucina 6 Agosto 2011 - 4:46

Che peccato, non ho il mosto che è fondamentale, altrimenti la farei mi piacciono molto le ricette regionali. Ciao, Laura

Reply
Caterina 6 Agosto 2011 - 5:05

@ Artù: sì sono sarda di origine anche se nata a Torino, non vedo l'ora di andare a Settembre per poter vedere la mia famiglia, il mare e mangiare finalmente ….spero di trattenermi un po, ciao e buon fine settimana
@Simona:il mosto cotto ha un sapore particolare, ad alcuni può non piacere , ma ne vale la pena!!1
@La creatività e i suoi colori: okai aspetto l'esperimento
@matematica in cucina: a me è stato regalato il mosto , ma credo che nei negozi bio si può trovare, oppure fai un salto in Sardegna!!!

Reply
Caterina 6 Agosto 2011 - 5:07

@kiara: grazie , mi fa piacere che ti piaccia il mio blog, spero di tenerti buona compagnia, ciao e buon fine settimana
@le ricette dell'amore vero: golosa? sì anche se mancano le noci, i pinoli …..sarebbe stata super , ma….ci accontentiamo, ciao e buon fine settimana

Reply
Valeria In Cucina 6 Agosto 2011 - 14:11

Che delizia, vengo a fare colazione da te domani!

Reply
nonna papera 6 Agosto 2011 - 17:01

bella non avevo mai visto una torta fatta col mosto d'uva…qui si fanno i sughi con l'uva…ma non ho mai sentito nulla sul mosto…pero' mi hai incuriosita provero' a cercarlo…
buona serata.

Reply
vickyart 19 Novembre 2011 - 13:54

è il mio dolce preferito 😀 senza pan e sapa per me non è Natale! costringo mia mamma tutti gli anni a farla io mi occupo di altre cose ma lei deve fare questa! 🙂 ne feci una versione mini, tipo muffin! ciaoo!

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.