Home >> Ricette light >> Piatti unici >> Pasta fredda con pollo

Pasta fredda con pollo

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
Pasta fredda con pollo verdure feta e melone

  Oggi vi propongo la  pasta fredda con pollo la ricetta di un piatto unico fresco estivo sfizioso e colorato.

Potete preparare la pasta fredda in anticipo per portarla nelle vostre scampagnate di fine settimana, oppure durante la settimana è comodissima da mettere in un contenitore ben chiuso e portare al lavoro per la pausa pranzo.

  Vi lascio le indicazioni per preparare la pasta fredda con pollo e auguro a tutti voi un buon proseguimento di giornata!

Ricetta Pasta fredda con pollo

  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Calorie: 500 a persona

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di pasta formato rigatoni
  • 200 g di petto di pollo
  • 200 g di pomodorini
  • 100 g di feta
  • 200 g di melone
  • 20 g di olive nere
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • foglie di menta fresca
  • sale

Preparazione

  1. Mettete una pentola con l’acqua sul gas a bollire
  2. Una volta raggiunto il bollore , salate, versate la pasta e fate cuocere per il tempo indicato nella confezione della pasta , controllate un paio di minuti prima, la pasta deve essere scolata quando è ancora al dente
  3. Mettete la pasta in un colapasta, passatela sotto l’acqua fredda in modo da fermare la cottura e fatela scolare bene
  4. Una volta scolata bene, conditela con un cucchiaio di olio in modo che non si attacchi, tenete da parte
  5. Tagliate il petto di pollo a cubetti e fate rosolare in padella con un filo di olio, salate e fate cuocere per 5 -6 minuti in modo che sia cotto bene, mettete da parte e fate raffreddare

Passaggi finali

  1. Lavate i pomodorini e tagliateli in due parti, pulite il melone , tagliate a fette e poi a dadini
  2. Tagliate le olive a rondelle, tagliate la feta a dadini
  3. Mettete la pasta in una insalatiera capiente e aggiungete il pollo, i pomodorini, la feta , il melone e le olive , condite con sale , olio e menta fresca
  4. Tenete in frigo fino al momento di servire

Aspetta guarda anche queste!

2 comments

*Stellina* 1 Giugno 2016 - 10:33

una delizia!

Reply
Cristina Muratori 2 Giugno 2016 - 16:58

E' sempre una meraviglia passare di qua!

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.