Home >> Ricette light Bimby >> Dolci light Bimby >> Crostate Bimby >> Crostata di mele senza burro e uova

Crostata di mele senza burro e uova

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
Crostata di mele senza burro e uova Bimby

La crostata di mele è un dolce light senza burro e uova, una crostata vegana farcita con mele renette, facile e veloce da preparare senza robot, serviranno una ciotola e un cucchiaio.

Ingredienti di cui avrai bisogno:

Farina di farro: adoro i dolci con la farina di farro sono leggeri e buonissimi. In alternativa se non trovi la farina di farro ti consiglio di usare farine poco raffinate semi integrali come la tipo 1 o la tipo 2.

Zucchero: vanno bene zucchero bianco o integrale le calorie sono più o meno le stesse. Nel caso preferisci usare zucchero integrale, l’impasto avrà un colorito ambrato e un gusto mielato

Olio di oliva: va bene un olio di oliva leggero gentile, oppure in alternativa olio di mais o di arachidi

Confettura o marmellata: Scegli la confettura o la marmellata che preferisci possibilmente a basso contenuto di zuccheri

Mele renette: questo tipo di mela è perfetto per fare dei dolci perché rimane abbastanza asciutta e non rilascia molti liquidi in cottura. In alternativa vanno bene anche mele rosse o le golden.

Altre ricette di dolci alle mele che apprezzerai:

Ricetta Crostata di mele senza burro e uova

TEMPI DI PREPARAZIONE

PreparazioneCotturaTotaleCalorie per 100 g
10 minuti30 minuti40 minuti317 Kcal

INGREDIENTI PER 8-10 PORZIONI

  • 500 g farina di farro ( in alternativa tipo 1 o 2)
  • 200 g zucchero
  • 120 g olio di oliva leggero
  • 120 g acqua
  • 15 g lievito per dolci
  • 250 g confettura
  • 200 g mele renette
  • acqua e zucchero da spennellare nella superficie della torta

PROCEDIMENTO

Sciogliere lo zucchero nell’acqua

Metti in una ciotola lo zucchero con l’acqua tiepida, mescola con un cucchiaio fino a quando lo zucchero si è sciolto tutto

Unire l’olio

Aggiungi l’olio, il lievito e mescola bene con il cucchiaio di legno

Aggiungere farina e lievito setacciati

A questo punto aggiungi la farina setacciata e mescola bene, otterrai un impasto appiccicoso non lavorabile con le mani

Far riposare la frolla

Copri la ciotola con la pellicola e fai riposare in frigorifero per 1-2 ore, in questo modo l’impasto si indurisce e dopo potrai stenderlo senza problemi

Stendere la frolla

Prendi l’impasto dal frigo e dividilo in due parti, una parte la stendi con l’aiuto del matterello su di un foglio di carta forno infarinato, per facilitarti il compito poggia sopra un altro foglio di carta forno e passa il matterello sulla carta .

Spalmare la confettura e unire le mele a fette

Bucherella il fondo della pasta con una forchetta, spalma la confettura ,le fettine di mele e ricopri con delle strisce che preparerai con l’altro impasto. Quella che avanzi potrai usarla per fare dei biscotti vegan.

Cuocere la crostata di mele

Spennella la superficie della crostata con acqua zuccherata e cuoci in forno preriscaldato a 180° C per 30 minuti

Come conservare la crostata di mele senza uova e burro

Puoi conservare la crostata farcita alle mele per 3-4 giorni in una campana per torte, in un luogo asciutto

Aspetta guarda anche queste!

18 comments

marina riccitelli 31 Ottobre 2014 - 9:14

Brava Caterina! Tutti questi "senza" fanno venire voglia di mettersi subito ad impastare. L'aspetto poi è delizioso! Un bacione

Reply
semplicementelight 31 Ottobre 2014 - 13:08

grazie Marina , la ricetta di Samantha è buonissima la replico per portarla ad una festa speriamo piaccia anche agli amici!

Reply
Cris Tina 1 Novembre 2014 - 5:39

Ciao Cate! Proprio una ricetta da provare, con le striscioline così incrociate però, mi sa che non riesco! Buona giornata!

Reply
semplicementelight 2 Novembre 2014 - 14:56

Cristina su Youtube puoi trovare un video che ti fa vedere come fare le striscioline ,è facilissimo!

Reply
Cris Tina 2 Novembre 2014 - 15:12

Grazie Cate me lo vado a cercare 🙂 Buona domenica!

Reply
alicegrandi 1 Novembre 2014 - 8:10

Sembra ottima e poi…è proprio bella complimenti!

Reply
semplicementelight 2 Novembre 2014 - 14:56

grazie Alice!

Reply
Alice Borsarelli 11 Dicembre 2014 - 4:58

Ciao Caterina, sembra davvero buonissima, ma ho una domanda, magari sciocca e mi scuso, ma se uso la farina integrale al posto di quella di farro il risultato finale sarà tanto diverso o simile? Grazie

Reply
Caterina Pili 11 Dicembre 2014 - 7:16

Alice ho replicato questa ricetta in versione integrale senza però mettere le mele , il risultato è ottimo , digita :come fare una crostata integrale vegana nella casella di ricerca qui nel blog!

Reply
Roberta Panico 19 Dicembre 2014 - 15:51

Ciao carissima Caterina, vorrei fare questa crostata. Ma oggi non ho molto tempo e veramente neanche domani 🙂 🙂 🙂
Però pensavo di fare l'impasto oggi, lasciarlo in frigo e riprenderlo domani. Che dici troppo tempo ?!
Poi pensavo di fare un mix di farine: farro e normale. Non dovrebbe succedere niente !?!?!?!
Grazie 🙂

Reply
semplicementelight 19 Dicembre 2014 - 15:57

cara Roberta che piacere rivederti qui, ascolta secondo me non ci dovrebbero essere problemi ,al massimo indurisce un po' a tenerlo tanto tempo in frigo ma una volta fuori con il calore che abbiamo ora in casa si ammorbidirà in fretta ,prova e fammi sapere sono curiosa , ciao un abbraccio e buon fine settimana

Reply
Roberta Panico 19 Dicembre 2014 - 16:32

Grazieeeee Caterina!!!!!
Io ho delle mani caldissime. Alla fine la dovrei riammorbidire in un attimo 😉

Reply
Roberta Panico 19 Dicembre 2014 - 17:31

Fatto! Domani ti aggiorno 😉

Reply
sandro costabile 27 Dicembre 2015 - 9:05

Ciao che vasetto di marmellata consigli?

Reply
Caterina Pili 27 Dicembre 2015 - 9:10

Ciao Sandro puoi usare la marmellata di mele o di albicocche oppure se vuoi un contrasto marcato usa la marmellata al limone.

Reply
Luisa 15 Aprile 2016 - 11:33

SIg.ra Caterina, che fortuna, per me, aver scoperto il suo blog "semplicemente light". Sta deliziando tutta la mia famiglia, essendo noi vegetariani, con le sue meravigliose ricette light. È' proprio brava!! Grazie Luisa

Reply
Luisa 15 Aprile 2016 - 11:34

SIg.ra Caterina, che fortuna, per me, aver scoperto il suo blog "semplicemente light". Sta deliziando tutta la mia famiglia, essendo noi vegetariani, con le sue meravigliose ricette light. È' proprio brava!! Grazie Luisa Luciano

Reply
semplicementelight 16 Aprile 2016 - 15:07

Grazie Luisa i complimenti fanno sempre piacere , faccio del mio meglio e quando leggo questo genere di commento ,non posso che essere felice, grazie

Reply

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.