Home >> Ricette light Bimby >> Dolci light Bimby >> Crostate Bimby >> Crostata vegan Bimby light senza zucchero

Crostata vegan Bimby light senza zucchero

di Caterina
Pubblicato: Aggiornato:
Crostata vegan senza zucchero

Sono sempre alla ricerca di ricette semplici e con ingredienti naturali come questa crostata vegan senza zucchero, uno dei miei tanti dolci light Bimby.

Non amo i dolci  elaborati oppure quelli con la panna, il mascarpone ecc…tutti troppo indigesti per me.

Sostituzioni per fare una crostata vegana senza zucchero

  • usare l’uvetta al posto dello zucchero per una frolla senza zucchero raffinato
  •  succo di arancia al posto del latte
  • olio di oliva extravergine al posto dell’olio di semi di girasole o mais 
  • la farina integrale al posto della farina raffinata 00
  • usare la confettura  con zucchero naturale d’uva senza zuccheri aggiunti

Due settimane fa, ho trovato un libro dedicato ai dolci senza zucchero : Dolce per natura di  Giacomo Matteo Pisanu che propone delle ricette molto interessanti.

In particolare la mia  attenzione è caduta sui dolci senza zucchero con ingredienti naturali e senza grassi animali.

Presto vi proporrò altre ricette simili, quindi continuate a seguirmi come state già facendo, e di questo vi ringrazio moltissimo.  

Crostata vegan senza zucchero
Crostata vegan senza zucchero
Crostata vegana senza zuccheri aggiunti, un dolce light dolcificato con uvetta ,delizioso
4.5 da 4 voti
Preparazione 10 min
Cottura 30 min
ammollo uvetta 30 min
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Dolce
Cucina Italiana
Porzioni 6 porzioni
Calorie 338 kcal
Ingredienti
  

Per la base della crostata

  • 200 g farina integrale
  • 100 g uvetta sultanina
  • 50 g succo di arancia
  • 50 g olio di oliva extravergine dal gusto delicato
  • 100 g mandorle
  • 1 pizzico sale

Per fare il lievito per dolci naturale:

  • ½ cucchiaino bicarbonato
  • 1 cucchiaino succo di limone

Per il ripieno

  • 1 vasetto confettura di frutti di bosco senza zuccheri aggiunti
ISTRUZIONI
 
  • Mettete l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida per mezz’ora in modo che diventa morbida
  • Polverizzate le mandorle e l'uvetta strizzata nel Bimby : 10 secondi a velocità 8
  • Aggiungete la farina, il sale, il succo di arancia, l'olio e il bicarbonato mescolato con il succo di limone e impastate : 20 secondi velocità 5
  • Stendete l'impasto con l'aiuto di un matterello su di un foglio di carta forno, poggiate il foglio su una teglia di 26-28 cm di diametro, bucherellate il fondo con la forchetta e aggiungete la confettura disponendola bene su tutta la superficie, decorate la superficie con ritagli di impasto avanzato e fate cuocere a 180° per 30 minuti al massimo
VALORI NUTRIZIONALI
Calorie: 338kcal | Carboidrati: 42g | Proteine: 9g | Grassi: 18g | Grassi saturi: 2g | Sodio: 102mg | Potassio: 381mg | Fibre: 6g | Zucchero: 11g | Vitamina A: 20IU | Vitamina C: 5mg | Calcio: 65mg | Ferro: 2mg

19 comments

paola 16 Febbraio 2015 - 20:05

interessantissima e golosissima ricetta,complimenti e grazie per averla condivisa

Reply
semplicementelight 17 Febbraio 2015 - 7:19

grazie Paola ,sto sperimentando un nuovo modo di fare i dolci e come inizio non mi ha deluso!

Reply
Roberta Panico 17 Febbraio 2015 - 20:07

Curiosa, da provare sicuramente 😉
Continua a sperimentare..che sperimento anche io poi ! 😉

Reply
Cris Tina 25 Febbraio 2015 - 20:11

Ciao che bella crostata! Sono ripartita finalmente 🙂 Un abbraccio

Reply
Nuvola 14 Gennaio 2016 - 21:31

Ottima veramente. Fatta piaciuta a tutti. Si potrebbe anche mettere meno uva sultanina? Max 50 grammi?

Reply
Caterina Pili 15 Gennaio 2016 - 6:37

Puoi provare sarà solo meno dolce!

Reply
Nuvola 14 Gennaio 2016 - 21:32

Ottima!!! Provata!!

Reply
maria 3 Marzo 2016 - 9:20

sì, Caterina, questa tua ricetta mi piace troppo rispetto ad altre… forse il fatto che è proprio naturale, mi incontra! Vediamo se riesco a realizzarla e poi posterò il mio risultato

Reply
maria 3 Marzo 2016 - 9:22

uao, è troppo invitante! Rispetto ad altre si fa proprio scegliere da me perchè proprio Naturale, grazie Caterina! Speroo di raccontare presto com'è andata. Ciao

Reply
Unknown 9 Dicembre 2016 - 14:21

Ciao! Bellissima ricetta! Ho però un dubbio… Devo fare riposare anche la farina di mandorle in modo che buttino il loro olio o conviene farla nel momento in cui strizzo l'uvetta? Dici che è meglio tostarle prima di tritarle? Grazie in anticipo 🙂

Reply
Caterina Pili 9 Dicembre 2016 - 14:29

Puoi fare riposare tranquillamente la farina di mandorle,per la tostatura io non le ho tostate, fai tu come preferisci

Reply
Biagio De Luca 9 Dicembre 2016 - 15:43

Grazie mille! Le ho tostate… In questo momento è in forno 🙂 grazie ancora!

Reply
laladymia 24 Gennaio 2017 - 22:31

Chiedo scusa io ho provato a fare l'impasto per farne dei biscotti. Ho usato farina integrale di avena latte di riso invece del succo e olio di girasole. Ho ottenuto un impasto piuttosto molle ed ho dovuto aggiungere parecchia farina per asciugarlo e poterlo lavorare col mattarello. Questo mio risultato può esser dovuto alle variazioni che ho apportato ? Grazie

Reply
Caterina 25 Gennaio 2017 - 7:46

ciao Laladymia cambiando gli ingredienti il risultato a volte cambia
posso darti un consiglio?
Quando cambi le farine , i liquidi devi aggiungerli poco per volta , così puoi vedere il grado di assorbimento delle farine senza ottenere impasti troppo liquidi
Prova a rifare la ricetta se ti va seguendo questo consiglio e fammi sapere il risultato , ciao

Reply
laladymia 30 Gennaio 2017 - 8:47

Grazie della gentile risposta. seguirò il tuo consiglio.. a presto

Reply
Laura 11 Dicembre 2017 - 14:47

Ciao, l’ uvetta si potrebbe sostituire con qualcosa? Che so, scagli di cacao?

Reply
Caterina Pili 12 Dicembre 2017 - 7:23

Ciao Laura potresti usare i datteri naturali tritati per sostituire l’uvetta,il cioccolato no è troppo amaro ,e a noi l’uvetta o i datteri servono come sostituti dello zucchero nell’impasto.

Reply
ANNA 26 Gennaio 2018 - 19:59

Ricetta validissima! Ho provato la crostata ed è squisita… domani proverò a fare i biscotti con la stessa frolla…
Complimenti per il giusto bilanciamento degli ingredienti.

Reply
Caterina Pili 28 Gennaio 2018 - 7:47

Grazie Anna,sono contenta ti sia piaciuta la crostata,buona giornata!

Reply

Lascia un commento

Valutazione della ricetta




* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.