Home >> Ricette senza glutine >> Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella (senza glutine)

Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella (senza glutine)

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Cavolfiore panato al forno senza glutine

Il  cavolfiore gratinato al forno light che desidero proporvi oggi è un modo per cucinare il cavolfiore in modo leggero e gustoso.

Mi piace preparare il cavolfiore in tanti modi al vapore insieme ad altre verdure oppure come antipastini caldi molto buoni, oppure lo cucino nel forno.

COME FARE IL CAVOLFIORE GRATINATO AL FORNO SENZA BESCIAMELLA

  1. Pulite il cavolfiore togliendo le foglie esterne (che potrete mettere da parte per preparare delle minestre oppure delle vellutate)
  2. Dividete il cavolfiore in cimette e lavatele sotto l’acqua corrente
  3. Poi versate 500 ml. di acqua nel Bimby , mettete il coperchio poi disponete le cimette del cavolfiore nel contenitore del Varoma ,mettete copri contenitore, poggiate il varoma sul coperchio del boccale e fate cuocere 25 min. / temperatura varoma / vel. 1 ( con tm21 vel.2)
  4. Togliete il varoma e svuotate il boccale, sciacquatelo e asciugatelo bene
  5. Mettete poi nel boccale gli albumi con pizzico di sale e pepe e frullate: 10 secondi vel.2 (con tm21 vel.3)
  6. Prendete poi due ciotole, in una mettete gli albumi sbattuti e nell’altra il pangrattato
  7. Passate le cimette prima negli albumi e poi nel pangrattato
  8. Disponete poi in una teglia foderata con carta forno, condite con olio e fate gratinare per 10 minuti nel forno caldo a 200°

CALORIE CAVOLFIORE GRATINATO LIGHT

Una porzione di cavolfiore gratinato al forno senza besciamella apporta 118 kcal

ALTRE RICETTE LIGHT SFIZIOSE CON IL CAVOLFIORE

Cavolfiore panato al forno senza glutine

Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella

Nessuna valutazione ancora
Preparazione 10 min
Cottura 25 min
Tempo totale 35 min
Portata Contorno
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 118 kcal

Ingredienti
 

  • 1 cavolfiore ( 500 g lordi)
  • 80 g albumi
  • 50 g pangrattato senza glutine
  • 10 g olio di oliva extravergine
  • sale q.b

Procedimento 

  • Pulite il cavolfiore togliendo le foglie esterne che potrete mettere da parte per preparare delle minestre oppure delle vellutate
  • Fate cuocere il cavolfiore a vapore ( io ho usato il varoma mettendo 500 ml. di acqua nel boccale del Bimby e il cavolfiore nella campana , ho fatto cuocere per 25 minuti , temperatura varoma velocità 1)
  • Se invece non avete gli strumenti per cuocere il cavolfiore a vapore potete farlo lessare in acqua bollente salata per circa 15 minuti, deve risultare al dente altrimenti tenderà a disfarsi e non si potrà procedere con la panatura
  • In una ciotola mettete poi sbattete con una forchetta gli albumi conditi con poco sale e pepe a piacere
  • Separate le cimette e passatele negli albumi e poi nel pangrattato
  • Disponete il cavolfiore in una teglia foderata con carta forno, condite con olio e fate gratinare per una decina di minuti in forno a 200°

Valori nutrizionali

Calorie: 118kcal | Carboidrati: 16g | Proteine: 7g | Grassi: 4g | Grassi saturi: 1g | Sodio: 168mg | Potassio: 487mg | Fibre: 3g | Zucchero: 4g | Calcio: 56mg | Net Carbohydrates: 13g

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti

Antro Alchimista 6 Ottobre 2016 - 10:31

Il cavolfiore mi piace proprio tanto, proverò sicuramente questa tua ricetta. Buona giornata 🙂

Rispondere
Caterina Pili 20 Ottobre 2016 - 16:30

grazie , buona giornata anche a te!

Rispondere
Fabio P 26 Ottobre 2016 - 9:59

Da provare sicuramente, a volte basta solo un pò di fantasia

guidefaciliblog.wordpress.com

Rispondere