Contorni

Cavolfiore al forno senza glutine

Cooks in 35 Minuti Difficulty Easy 3 comments
Cavolfiore  panato al forno senza glutine

Il  cavolfiore al forno senza glutine che desidero proporvi oggi è un contorno leggero sfizioso che ho voluto sperimentare nella mia cucina.

Il cavolfiore così come le zucchine e le melanzane non mi piacevano molto da bambina, facevo di tutto per evitarle, ma ora le cose sono cambiate , le adoro.

Perciò mi diletto a cucinare il cavolfiore in tutti i modi, al vapore con altre verdure oppure preparo degli antipastini caldi molto buoni , o ancora lo cucino impanato al forno come in questa ricetta.

Accorgimenti  per cucinare il cavolfiore dietetico senza besciamella

  1. Sostituire le uova intere per la panatura  con gli albumi meno calorici e poveri di grassi.
  2. Preferire la cottura a vapore e gratinatura al forno alla frittura che è più calorica e ricca di grassi aggiunti

Come potete osservare questi sono solo due suggerimenti ma sono utili per preparare il cavolfiore impanato risparmiando calorie evitando grassi aggiunti inutili.

Cavolfiore al forno senza glutine

0 from 0 votes
Recipe by Caterina Course: ContorniCuisine: ItalianaDifficulty: Facile
Porzioni

4

persone
Tempo di preparazione

10

minutes
Tempo di cottura

35

minutes
Calorie

112

kcal

Ingredienti

  • 1 cavolfiore da 500 g (peso lordo)

  • 80 g albumi

  • 50 g pangrattato senza glutine

  • 10 g olio extravergine di oliva

  • sale

  • pepe

Procedimento

  • Pulite il cavolfiore togliendo le foglie esterne che potrete mettere da parte per preparare delle minestre oppure delle vellutate
  • Fate cuocere il cavolfiore a vapore ( io ho usato il varoma mettendo 500 ml. di acqua nel boccale del Bimby e il cavolfiore nella campana , ho fatto cuocere per 25 min. / temperatura varoma / vel. 1)
  • Se invece non avete gli strumenti per cuocere il cavolfiore a vapore potete farlo lessare in acqua bollente salata per circa 15 minuti, deve risultare al dente altrimenti tenderà a disfarsi e non si potrà procedere con la panatura
  • In una ciotola mettete poi sbattete con una forchetta gli albumi conditi con poco sale e pepe a piacere
  • Separate le cimette e passatele negli albumi e poi nel pangrattato
  • Disponete il cavolfiore in una teglia foderata con carta forno, condite con olio e fate gratinare per una decina di minuti in forno a 200°

Hai fatto questa ricetta?

Tagga@semplicemente_light su Instagram usando l’hashtag #semplicemente_light

Ti piace questa ricetta?

Segui @caterinaricettelight su Pinterest

Condividi su Facebook

Like us on Facebook

3 Comments

  1. Il cavolfiore mi piace proprio tanto, proverò sicuramente questa tua ricetta. Buona giornata 🙂

  2. grazie , buona giornata anche a te!

  3. Da provare sicuramente, a volte basta solo un pò di fantasia

    guidefaciliblog.wordpress.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.