Home >> Ricette leggere >> Antipasti >> Alici marinate al limone

Alici marinate al limone

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Vai alla ricetta
Alici o acciughe marinate al limone un antipasto di pesce con consigli per preparare le alici in modo sicuro senza rischi di anisakis
Alici marinate ricetta semplice

Le alici fresche marinate al limone sono un antipasto freddo leggero e molto sfizioso ideale da servire quando fa caldo.

Le alici o acciughe sono dei piccoli pesci che fanno parte della catena del pesce azzurro, contengono proteine buone, pochi grassi e poche calorie, portano benefici a chi le inserisce nel proprio piano alimentare per non ingrassare perché sono nemiche del colesterolo e alleate della linea.

Si possono trovare questi pesci azzurri a buon prezzo al mercato del pesce oppure al supermercato.

Per fare la ricetta delle acciughe marinate consiglio di  acquistare alici freschissime, una volta che le portate a casa le pulite bene e poi dovete congelarle per 96 ore nel freezer  a -18 gradi.

Questo passaggio è obbligatorio secondo le direttive del Ministero della Salute per evitare  problemi allo  stomaco causati da un parassita che si chiama anisakis.

Leggi anche:

Come preparare le alici marinate al limone in modo sicuro per la salute

  1. Pulite le alici eliminando testa e lische, apritele a libro e disponete uno strato in un foglio di carta forno, mettete in freezer per 96 ore a – 18 gradi , in questo modo verranno abbattute e non si corrono rischi con il parassita”anisakis”
  2. Passate le 96 ore di freezer ,scongelate in frigorifero le alici
  3. Prendete le alici e disponetele aperte in una pirofila oppure in un piatto largo
  4. Preparate un’ emulsione con succo di limone, sale, aglio fresco a fette oppure granulare, pepe rosa e versatela sopra le alici
  5. Fate marinare in frigorifero per 2-3 ore
  6. Togliete le alici dal frigo ,scolatele e conditele con olio, pepe rosa, aggiustate di sale e completate con prezzemolo fresco

Calorie

Una porzione di alici marinate con limone contiene 250 kcal

Conservazione

  1. Le alici marinate possono essere conservate in frigorifero per 2-3 giorni in contenitori ermetici.
Alici marinate ricetta semplice

Alici marinate al limone

Alici o acciughe marinate al limone un antipasto di pesce con consigli per preparare le alici in modo sicuro senza rischi di anisakis
Nessuna valutazione ancora
Preparazione 10 min
Tempo di marinatura 3 h
Tempo totale 3 h 10 min
Portata Antipasto
Cucina Italiana
Porzioni 6 porzioni
Calorie 250 kcal

Ingredienti
 

  • 800 g alici freschissime
  • 50 g olio di oliva extravergine
  • 2 limoni il succo
  • 1 spicchio aglio
  • q.b prezzemolo
  • q.b sale
  • q.b pepe rosa

Procedimento 

Da fare in anticipo
  • Pulite le alici eliminando testa e lische, apritele a libro e disponete uno strato in un foglio di carta forno, mettete in freezer per 96 ore a – 18 gradi , in questo modo verranno abbattute e non si corrono rischi con il parassita”anisakis”
  • Passate le 96 ore di freezer ,scongelate in frigo le alici poi prendete le alici disponetele aperte in una pirofila
Come marinare le alici
  • Preparate un’ emulsione con succo di limone, sale, aglio fresco a fette oppure granulare, pepe rosa e versatela sopra le alici
  • Fate marinare in frigorifero per 2-3 ore
  • Togliete le alici dal frigo ,scolatele e conditele con olio, pepe rosa, aggiustate di sale e completate con prezzemolo fresco

Valori nutrizionali

Calorie: 250kcal | Carboidrati: 1g | Proteine: 27g | Grassi: 15g | Grassi saturi: 3g | Colesterolo: 80mg | Sodio: 139mg | Potassio: 513mg | Fibre: 1g | Zucchero: 1g | Calcio: 197mg

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

la creatività e i suoi colori 17 Aprile 2011 - 21:23

Questa è una ricetta molto gustosa e appetitosa. Da provare. Se ti fa piacere tornerò a trovarti. A presto

Rispondere