Home Ricette light senza BimbyDolci Biscotti light con avena e uvetta

Biscotti light con avena e uvetta

di Caterina
Biscotti light con avena e uvetta

Oggi ho deciso di preparare dei biscotti light con avena e uvetta per la mia colazione.

Non riesco a mangiare i biscotti commerciali, sono per i miei gusti troppo dolci e puntualmente quando ne assaggio qualcuno mi viene la nausea, probabilmente hanno troppo zucchero, troppo burro e chissà cos’altro… 

Questi biscotti light con avena e uvetta  invece hanno pochissimo zucchero, non hanno burro, ma sono deliziosi grazie all’uvetta e ai fiocchi di avena. 

Se vi va di provare la ricetta, fatemi sapere se è stata di vostro gradimento, ah, dimenticavo non sono biscotti croccanti ma piuttosto morbidi per via  della presenza dello yogurt

Quindi se li desiderate croccanti sostituite lo yogurt con il latte e diminuite la quantità di lievito ad un cucchiaino.

Biscotti light con avena e uvetta

Cucina: Colazione
Cucina: Italiana
Autore :Caterina Pili

Ingredienti

  • 210 g farina 00
  • 160 g fiocchi di avena
  • 50 g zucchero
  • 50 g olio di girasole
  • 50 g uvetta sultanina
  • 1 vasetto di yogurt magro
  • 1 uovo
  • buccia del limone grattugiata
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico sale fino

Istruzioni

  • Accendere il forno e regolare la temperatura a 180°
  • Mescolare in una ciotola con un cucchiaio di legno la farina con i fiocchi di avena, il lievito e la grattugiata della buccia di un limone e mettere da parte
  • In un’altra ciotola mescolare bene lo yogurt con l’olio, l’uovo e lo zucchero , aggiungere l’uvetta e mescolare bene
  • Aggiungere gradatamente le farine e lavorare con il cucchiaio di legno l’impasto che dovrà risultare piuttosto appiccicoso
  • Formare con l’impasto (infarinandosi le mani per facilitare il lavoro) delle palline grandi come noci e metterle in una teglia da forno e far cuocere per 15 minuti

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo, accetti la conservazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

43 commenti

nonna papera 1 Ottobre 2012 - 10:48

belli! li proverò senza uvetta che dici?
buon lunedì!

Rispondere
Caterina Pili 1 Ottobre 2012 - 12:37

se non ti piace l'uvetta sostituiscila con frutta secca o aggiungi zucchero altrimenti sono poco dolci e non so se ti piacerebbero. io in compenso ho fatto il bis , e poi il tris e meno male che so leggeri ….

Rispondere
Patalice 1 Ottobre 2012 - 11:06

che bella idea!
la proverò senz'altro!
non che io non apprezzi i prodotti burrosi, ma un filo di senso di colpa me li fa consumare meno… con questi mi conterrei meno!

Rispondere
Caterina Pili 1 Ottobre 2012 - 12:48

ti ringrazio e fammi sapere se ti sono piaciuti!

Rispondere
2 Amiche in Cucina 1 Ottobre 2012 - 12:46

hai ragione i biscotti fatti in casa sono tutta un'altra cosa, se poi c'è anche l'uvetta…..a presto

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:58

ciao carissime , buona giornata!

Rispondere
Maria... 1 Ottobre 2012 - 13:52

ASSOLUTAMENT da provare , assolutamente!:) bellini e leggeri, bun'abbinata;)

Rispondere
[email protected] 1 Ottobre 2012 - 14:09

Che buoniii, leggeri e sani… da provare! Ciaoooo 🙂

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:58

grazie Sara , ciao e buona giornata!

Rispondere
Memole 1 Ottobre 2012 - 15:16

Deliziosi!!!

Rispondere
nonna papera 1 Ottobre 2012 - 18:09

giusto…grazie cate!

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:57

di niente cara!

Rispondere
Alessandra 1 Ottobre 2012 - 21:25

Dall'aspetto sembrano deliziosi, poi se sono leggeri si possono mangiare senza troppi sensi di colpa.

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:57

sì cara senza sensi di colpa ,un abbraccio!

Rispondere
Roz P. 2 Ottobre 2012 - 0:38

We so love biscotti cookies in our family. Is this a new blog of yours? I am following both of your blogs now if it is new. Anything prepared in a lighter, more healthy manner is wonderful to me!
Ciao,
Roz

Rispondere
Caterina Pili 2 Ottobre 2012 - 6:38

Thank you, welcome to my blog

Rispondere
Antonella Le Torte di Pezzettiello 2 Ottobre 2012 - 7:28

Buoni i tuoi biscotti cara mia!!

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:59

grazie amica mia , certo non sono belli e dolci come i tuoi ma mi accontento, come ho detto altre volte tu fai ingrassare i tuoi fans con le tue dolcezze e io cerco di farli dimagrire! A presto!

Rispondere
Ana Maria Ciolacu 2 Ottobre 2012 - 8:40

Da provare assolutamente, magari con la frutta secca. <3 Che bella idea, grazie per questa bellisima ricettina!
Un bacione!
<3

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 6:01

Mulțumesc Ana , o zi placută!

Rispondere
Ely 3 Ottobre 2012 - 5:21

Questi biscotti devono essere veramente buonissimi! Amo molto sia l'uvetta, che l'avena, che lo yogurt. I miei complimenti per la creatività e la salute che trasmetti con ogni tua ricetta.. saporita e leggera! Ti seguirò con tanto piacere, carissima! 🙂 Un abbraccio e felice giornata! 🙂

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 5:53

Benvenuta nel mio blog e grazie per il tuo commento , ho iniziato bene la giornata, un abbraccio a presto!

Rispondere
Luna - Pizza Fichi e Zighini 3 Ottobre 2012 - 6:01

Che bello il tuo blog di cucina light!! Non lo conoscevo, ci sono arrivata attraverso quello di chiara, ma d'ora in poi non lo perderò di vista: sono costantemente alla ricerca di ricette sane e leggere!
Intanto comincio a segnarmi questi biscotti ma anche la pasta qua sotto mi stuzzica parecchio…
Complimenti, buona giornata e a presto!

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 6:02

Benvenuta cara, spero che qui troverai quello che cerchi, ti auguro una buona giornata!

Rispondere
Monica - Un biscotto al giorno 3 Ottobre 2012 - 7:25

Non sono una fan delle uvette, ma devo dire che ultimamente mi intrigano un pochino di più! E l'abbinamento con l'avena potrebbe davvero farmele riscoprire!

Rispondere
Caterina Pili 3 Ottobre 2012 - 11:51

se devo essere sincera anche io non vado pazza per le uvette ,ma questi biscotti sono deliziosi perchè il dolce dell'uvetta compensa la dose scarsa di zucchero che ho usato!

Rispondere
frollaecioccolato 4 Ottobre 2012 - 6:20

Caterina questi li preparo non so quando ma li preparo e poi ti dico golosi a me l'uvetta piace ma sai una cosa non ho ancora capito cosa non mi piace ahahhahahhaha aiuto …a presto Cater…Giovanna

Rispondere
Monique 8 Ottobre 2012 - 16:28

Guarda, capito nel tuo blog, per la ricetta della torta alle nocciole. Decido si farmi un altro giretto e vedo che hai delle ricette senza burro, entro nell'etichetta e riconosco la foto. Io ti ho già vista nel gruppo di fotografia di Francesco su FB. A questo punto mi aggiungo anche io:-) a presto!!

Rispondere
Alianna 18 Novembre 2012 - 9:58

Buongiorno Caterina, mia figlia ed io stamattina abbiamo provato questa ricetta. Era la prima volta in assoluto che tentavamo di fare dei biscotti. Be', ci hai portato fortuna perchè sono venuti buonissimi!

Rispondere
Caterina Pili 20 Novembre 2012 - 19:04

ti ringrazio Alianna ,quando qualcuno dei miei lettori fa una delle mie ricette e viene bene , sono veramente felice è un incoraggiamento a continuare a scrivere…grazie ancora , un saluto anche a tua figlia,ciao

Rispondere
verdementa 5 Dicembre 2012 - 21:53

Appena sfornati e subito assaggiati… buonissimi! Amo i dolci non troppo dolci e questi sono davvero deliziosi. per mancanza di materia prima invece della scorza di limone ho messo qualche goccia di aroma all'arancia, e al posto di fare le palline con le mani le ho fatte con 2 cucchiaini, tipo quenelle. Assomigliano a dei "brutti ma buoni" ma sembrano ancor più rustici 🙂

Rispondere
verdementa 5 Dicembre 2012 - 21:54

Appena sfornati! Sono buonissimi 🙂

Rispondere
Giovanna Bianco 3 Febbraio 2013 - 23:22

Mi sono unita ai tuoi lettori, non conoscevo il tuo blog e ti faccio tanti complimenti.
Ti ho citata per un gioco, se ti va passa da me e continua Ciao.

Rispondere
Anonimo 18 Giugno 2014 - 8:23

Ciao ! mi ispirano molto questi biscottini, si può però sostituire l'olio di girasole con un altro ? Grazie in anticipo 😀

Rispondere
Caterina Pili 18 Giugno 2014 - 9:09

ciao , puoi tranquillamente sostituire l'olio di girasole con quello di mais

Rispondere
alex sk8machine 5 Dicembre 2015 - 9:19

Buongiorno! Il procedimento con il Bimby sarebbe uguale?

Rispondere
Caterina Pili 5 Dicembre 2015 - 11:51

Sì l'ordine degli ingredienti non cambia

Rispondere
Picetto 9 Settembre 2016 - 7:34

Semplicemente deliziosi, li ho preparati ieri e sono quasi finiti, questa ricetta sarà sicuramente replicata. Un grandioso saluto
Maria Grazia

Rispondere
Maria Elena 22 Febbraio 2017 - 16:44

Arrivo lunga ma arrivo….e lo yogurt con che cosa posso sostituirlo?
Grazie mill

Ele

Rispondere
Caterina Pili 22 Febbraio 2017 - 21:16

Maria Elena puoi sostituire lo yogurt con il latte

Rispondere
MariaElena 22 Febbraio 2017 - 16:46

Stasera la provo…e posso non mettere lo yogurt?
Elena

Rispondere
Caterina Pili 22 Febbraio 2017 - 21:17

certo poi usare il latte al suo posto oppure del succo di mela non zuccherato

Rispondere
Vale 29 Dicembre 2018 - 14:39

Che bontà! Dosi precise che si prestano bene anche cambiando gli ingriedenti con altri equivalenti. Io ho usato il burro al posto dell olio e il latte al posto dello yogurt. Ho aggiunto un po di cannella, noce moscata, scorza di pompelmo e bergamotto e gocce di cioccolato. Ho fatto doppia dose di tutto e mi sono venuti una 50ina di biscotti. Morbidi all interno e appena croccanti fuori! Complimenti!

Rispondere