Home >> Ricette leggere >> Insalate >> Insalata di farro autunnale con melograno uva e noci

Insalata di farro autunnale con melograno uva e noci

di Caterina Pili
Pubblicato: Aggiornato il
Insalata di farro autunnale

Adoro le insalate tutto l’anno ,sono leggere e sazianti e quando sul sito Greenme ho visto la ricetta di questa insalata di farro autunnale, non ho resistito ho voluto farla anche io .

Devo essere sincera la prima cosa che mi ha attirato in questa ricetta è stato l’abbinamento del farro con la melagrana, ero curiosa di assaggiare questa insalata autunnale ricca di ingredienti sani e buoni come il farro, la frutta fresca e secca e i semi oleosi, e non sono rimasta delusa, è buonissima.
Possiamo gustare l’ insalata di farro tiepida o fredda, è buona in entrambe le versioni, volendo la possiamo preparare il giorno prima e conservarla in frigorifero.

Rispetto alla ricetta originale ho fatto delle varianti: ho sostituito i semi di zucca con quelli di girasole e non ho usato lo zenzero, ho ridotto le dosi di farro per il resto ho seguito le indicazioni della ricetta.

Come preparare l’insalata di farro autunnale con melograno e noci

  1. Mettete il farro in una ciotola con acqua e lasciate in ammollo per due ore
  2. Scolatelo e mettetelo in pentola coprite con 1,2 litri di acqua e fate cuocere per un’ora a fuoco lento
  3. Una volta cotto fate riposare il farro per un’oretta.
  4. In seguito mettete il farro in una ciotola e unite i chicchi di melagrana, gli acini di uva, le noci, i semi di girasole , mescolate bene, e condite con succo di limone o arancia, sale e olio.

Calorie

Una porzione di insalata di farro invernale fredda apporta 336 kcal

Conservazione

Questa insalata di farro con melograno uva e noci invernale può essere conservata in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore a chiusura ermetica

Vedi anche: Zuppa di farro e fagioli

RICETTA INSALATA DI FARRO AUTUNNALE

Insalata di farro autunnale

Insalata di farro autunnale con melograno uva e noci

Nessuna valutazione ancora
Preparazione 5 min
Cottura 1 h
ammollo del farro 2 h
Tempo totale 3 h 5 min
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 336 kcal

Ingredienti
 

  • 200 g farro monococco
  • 30 g gherigli di noci
  • 20 g semi di girasole
  • 100 g chicchi di melograno
  • 100 g uva bianca
  • il succo di mezzo limone o arancio
  • sale
  • 20 g olio extravergine di oliva

Procedimento 

  • Mettete il farro in una ciotola con acqua e lasciate in ammollo per due ore
  • Scolate il farro e mettetelo in pentola con un 1200 ml di acqua e fate cuocere per un’ora a bollitura molto lenta (se usate la pentola a pressione i tempi saranno dimezzati)
  • Una volta cotto fate riposare il farro per un'oretta.In seguito mettetelo  in una ciotola capiente assieme ai chicchi di melograno, gli acini di uva , i gherigli delle noci, i semi di girasole , mescolate bene, e condite con olio, sale e succo di limone o arancio

Valori nutrizionali

Calorie: 336kcal | Carboidrati: 50g | Proteine: 8g | Grassi: 13g | Grassi saturi: 2g | Sodio: 7mg | Potassio: 303mg | Fibre: 10g | Zucchero: 8g | Calcio: 76mg | Net Carbohydrates: 40g

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Scrivi un commento

Vota la ricetta, clicca sulle stelline!




* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.