Home Ricette light senza BimbyLievitati Pizza vegetariana

Pizza vegetariana

di Caterina
Pizza vegetariana

Una volta a settimana ho l’abitudine di preparare la pizza di diversi tipi per la mia famiglia, e la pizza vegetariana è una di queste con verdure di stagione grigliate.

Qual’è la vostra pizza preferita? Io adoro la pizza alle acciughe, mentre mio marito adora la quattro stagioni e non cambia mai preferenza.

Alcuni mi dicono che non riescono a fare la pizza in casa o almeno ci hanno provato ma hanno ottenuto pizze secche oppure non lievitate.

Nella ricetta qui sotto vi lascio le indicazioni per preparare la pizza in pochi semplici passaggi , vedrete non è complicato.

Ci sono le spiegazioni per preparare l’impasto in modo tradizionale se invece avete come me il Bimby ,potete seguire questo post: IMPASTARE LA PIZZA CON IL BIMBY

Ricetta Pizza vegetariana

Preparazione10 min
Cottura30 min
lievitazione2 h
Tempo totale2 h 40 min
Cucina: Piatto unico
Cucina: Italiana
Diet: Vegetarian
Keyword: pizza vegetariana
Dosi:3 pizze
Calorie:500kcal
Autore :Caterina

Ingredienti

Per l' impasto

  • 500 g farina di tipo 1
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 300 ml acqua naturale
  • 2 cucchiaini rasi di sale fino

Per il condimento

  • 125 g fiordilatte o mozzarella
  • 1 peperone rosso tagliato a strisce
  • 1 peperone giallo tagliato a strisce
  • 2 zucchine a fette
  • 1 melanzana a fette
  • 100 g passata di pomodoro
  • origano secco
  • basilico fresco

Istruzioni

Impasto

  • Mettete in una ciotola l’acqua con il lievito e mescolate bene
  • Aggiungete la farina e il sale e impastate con le mani fino ad ottenere un impasto morbido
  • Fate lievitare fino al raddoppio ( 2 ore circa in inverno e 1 ora circa in estate)
  • Grigliate le verdure e tenete da parte
  • Riprendete l’impasto e dividete in 3 palline che farete nuovamente lievitare per circa 30-40 minuti per una pizza più leggera oppure potete stenderle subito
  • Oliate con un pennello le teglie, poggiate una pallina nella teglia e iniziare a stendere con i polpastrelli(non usate il matterello) allargando l’impasto verso tutti i lati
  • Vedrete che non riuscirete subito a stenderla, tende a ritirarsi, non vi preoccupate la lasciate lì per 5 minuti , poi provate di nuovo e vedrete che questa volta la pasta si stenderà che è un piacere
  • Accendete il forno in modalità statica a 220 °
  • Nel frattempo condite le pizze con la passata di pomodoro ( non ne mettete troppa però), le verdure grigliate, la mozzarella tagliata a dadini e origano solo se vi piace

Cottura

  • Infornate 2 pizze per volta mettendone una alla 2 tacca partendo dal basso e l'altra a metà altezza del forno
  • Quando vedete che nella pizza sopra si scioglie la mozzarella invertite le pizze mettendo quella sopra sotto e viceversa
  • Quando la pizza sopra avrà la mozzarella sciolta togliete le pizze e servite subito completando con foglie di basilico fresco a piacere

GUARDA ANCHE QUESTE RICETTE

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo, accetti la conservazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

nonna papera 15 Giugno 2012 - 18:06

Questa meraviglia non l'avevo vista!

Rispondere