Home » Ricette base » Castagne bollite con la pentola a pressione

Castagne bollite con la pentola a pressione

Castagne bollite con la pentola a pressione

In autunno troviamo le prime castagne. Sono buone vero? Vorresti prepararle ma hai poco tempo a disposizione?

Oggi ti spiego come fare le castagne bollite con la  pentola a pressione, una ricetta semplice pronta in meno di mezz’ora.

In cucina si prestano a molte ricette. Oltre alle caldarroste puoi  cucinare delle ottime zuppe, dei risotti o ancora delle vellutate .

Inoltre se usi le castagne sotto forma di farina puoi preparare  i miei pancake light vegani senza glutine oppure ogni tanto se desideri qualcosa di goloso i dolcetti con castagne e nocciole 

Se sei a dieta non partire dal presupposto che essendo caloriche non puoi mangiare le castagne, semplicemente mangiale in piccole quantità per merenda ad esempio quattro o cinque basteranno.

A presto con nuove ricette light!

Caterina

Castagne bollite con la pentola a pressione

Preparazione5 min
Cottura30 min
20 min
Tempo totale35 min
Portata: Snack
Cucina: Italiana
Keyword: ricette light veloci, ricette pentola a pressione
Dosi: 4 persone
Calorie: 200kcal
Autore: Caterina Pili

Ingredienti

  • 500 g castagne
  • 1 foglia alloro
  • q.b sale fino

Istruzioni

  • Lava  accuratamente le castagne sotto l’acqua corrente per eliminare tutte le impurità
  • Mettile poi nella pentola a pressione e copri con 1 litro e mezzo di acqua, aggiungi l’alloro, il sale e chiudi le pentola con il coperchio
  • Poni sul gas a fiamma media, quando la pentola inizia a fare il sibillio, abbassa il gas al minimo e prosegui la cottura per 20 minuti
  • Fai raffreddare, togli il coperchio, scola le castagne, togli la buccia e buon appetito. 

Note

Se non avete la pentola a pressione fatele cuocere in una casseruola per 40 minuti

Aggiornato il

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*