Home » Dolci light » Ciambella friabile senza zucchero raffinato

Ciambella friabile senza zucchero raffinato

Ciambella friabile senza latte burro e senza zucchero raffinato

Avevo in dispensa diverse cose da finire, ed ho voluto usarle per fare questa ciambella friabile  senza latte, senza burro, senza uova e senza aggiungere zucchero raffinato.

Ho quindi mescolato la farina di riso con quella di avena, ho aggiunto una manciata di uvetta, del succo di mela naturale, il malto di riso e olio extravergine di oliva dal gusto delicato , il risultato è stato un dolce molto friabile e delizioso ,da provare!
Potete usare le farine che preferite e che avete a disposizione, la friabilità potrà variare e magari dovrete aggiustare la quantità di liquidi ma per il resto avrete un dolce leggero e con pochi grassi.
 
Ingredienti per 8 porzioni
  • 150 g di farina di avena
  • 80 g di farina di riso
  • 50 g di uvetta sultanina
  • 100 g di succo di mela naturale
  • 50 g di malto di riso (oppure miele per chi non è vegano)
  • 50 g di olio extravergine di oliva dal gusto delicato
  • mezza bustina di lievito per dolci ( mezza bustina di cremor tartaro per chi è vegano)
  • un pizzico di sale
Preparazione
  1. Sciacquate l’uvetta e mettetela a bagno nel succo di mele per 10 minuti in modo che si ammorbidisca
  2. In una ciotola mescolate le farine ,aggiungete l’uvetta con il succo di mele e mescolate con un cucchiaio di legno, poi aggiungete l’olio,il malto ,mescolate ancora e per ultimo il lievito con il sale e mescolate , il composto sarà denso ma non troppo.
  3. Versate il composto in una teglia per ciambella da 18 cm di diametro oliata ed infarinata e mettere in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti
  4. Fate raffreddare prima di tagliarlo a fette perchè è molto friabile

Calorie: 320  per 100 grammi

Aggiornato il

6 Comments

  1. Trovo questa ciambella semplicemente perfetta e deliziosa, la proverò sicuramente! Anche la foto, nella sua semplicità, emana tutta la bontà del dolce…complimenti 🙂

  2. complimenti,golosa a light allo stesso tempo

  3. Una tentazione, soprattutto perchè leggera. Grazie per l'idea!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.