Home » Pane » Pane semintegrale a lievitazione naturale

Pane semintegrale a lievitazione naturale

Pane semintegrale a lievitazione naturale

 

Mi piace panificare, adoro il pane e da quando ho il lievito madre liquido (licoli) per me è un piacere preparare questo pane usando diverse farine.
La scorsa volta vi ho proposto il pane a lievitazione naturale con semola rimacinata di grano duro,oggi vi  propongo il pane  semintegrale, una bontà.
La preparazione di questo pane ha dei tempi di lievitazione lunghi , il lievito naturale ha bisogno di lievitare con calma , e magari a qualcuno può sembrare una perdita di tempo …ma credetemi quando mangerete questo tipo di pane, non andrete più ad acquistare pane nei negozi.
Ultimamente vi dico la verità , mi sono lasciata anche io prendere dalla pigrizia nel fare questo pane e ho acquistato pane in panetteria, con sorprese a dir poco spiacevoli: piccoli sassolini nell’impasto, il sapore gommoso del pane tanto che il giorno dopo era immangiabile , strano gusto di olio vecchio ecc…mi fermo qui, ecco perchè mi sono riorganizzata in modo da fare il pane nuovamente io a casa, tutto sta nell’organizzarsi bene.
Ora vi lascio le indicazioni per preparare questo pane meraviglioso .
Auguro a tutti voi un buon fine settimana .

Caterina

 

Pane semintegrale a lievitazione naturale
Ingredienti per una pagnotta
  • 120 g di licoli rinfrescato
  • 350 g di acqua
  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina integrale biologica
  • 2 cucchiaini di sale
Preparazione
  1. Sciogliere il licoli  in acqua, sbattere un po’con una frusta in
    modo che si formi una schiuma.
  2. Aggiungere le farine a pioggia, impastare per 7
    minuti ed aggiungere il sale, finire d’impastare  per altri 8 minuti
  3. Far lievitare per 5-8 ore circa in un posto lontano da correnti (l’impasto deve raddoppiare , i tempi di lievitazione possono variare dalla temperatura e dalla stagione)
  4. Fare delle pieghe  Stretch & Fold, dare la forma a pagnotta e mettere a lievitare in un cestino ben infarinato con le pieghe messe sotto per circa 3-4 ore facendo raddoppiare l’impasto
Cottura pane
  1. Per la cottura io ho scelto di cuocere il pane in forno mettendolo
    dentro un contenitore in pirex( va benissimo una pentola in acciaio
    oppure una di terracotta, l’importante che abbia il coperchio e che
    possa sopportare le temperature alte  del forno )ho acceso il forno ,ho
    messo un contenitore in pirex con coperchio e ho regolato la temperatura
    a 250 °, una volta che ha raggiunto la temperatura  ho messo la
    pagnotta direttamente nel contenitore bollente velocemente in modo che
    le pieghe risultino in alto , ho fatto alcuni tagli con un coltello ben affilato ,ho messo il coperchio ed ho cotto per 30
    minuti con coperchio , poi ho tolto il coperchio ed ho continuato la
    cottura per altri 15 minuti, abbassando la temperatura a 200°,se vedete
    che il pane tende a colorire troppo sopra mettete un foglio di alluminio
  2. Una volta cotto far raffreddare in una gratella prima di poterlo affettare e mangiare

Aggiornato il

3 Comments

  1. Ciao, intanto davvero complimenti per le ricette!
    Volevo chiederti dove posso trovare questo lievito "licoli"
    grazie
    Ilaria

    • ciao Ilaria il licoli non è altro che lievito madre in versione semi liquida, a me è stato regalato e poi io di volta in volta lo rinfresco, le cose sono due o trovi qualcuno che ne regali un pochino oppure te lo produci da te in internet basta scrivere licoli e ti si apre un mondo di link, siti che ti potranno aiutare nella sua creazione, io ho scelto la via più facile me lo sono fatto regalare, ciao !

  2. ciao, potrei sapere dove trovo il licoli?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.