Home » Primi piatti light » Zuppe e minestre » Riso e patate in brodo

Riso e patate in brodo

Riso e patate in brodo

Buongiorno cari lettori, vi sentite in questi giorni lo stomaco un po’ appesantito?
La ricetta di oggi fa al caso vostro allora, è una minestra in bianco leggera con il riso, le patate e come condimento un filo di olio,di sicuro mette a posto tutti i vari disturbi che potrebbe darci il nostro stomaco

Ho usato il Bimby per cucinarla ma è sottinteso che si può cucinare tranquillamente anche in un semplice pentolino, ma si sa quando ho comperato il Bimby ho fatto un investimento considerato il suo costo e quindi cerco di usarlo regolarmente ,ma non per tutto chiaro!
Adesso passo velocemente alla ricetta light di oggi… a presto!

Caterina

Riso e patate in brodo

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di riso carnaroli*
  • 4 cucchiaini di dado vegetale Bimby
  • 200 g di patate
  • prezzemolo fresco
  • 20 g di olio extravergine di oliva

 

Preparazione con Bimby

  1. Mettere nel boccale un litro di acqua con il dado vegetale a bollire: 10 min. 100° vel.1
  2. Versare il riso e le patate tagliate a tocchetti, il prezzemolo fresco e cuocere :10 min.100° antiorario, vel.soft
  3. Versare nel piatto e condire con un filo di olio extravergine di oliva

Nota: ho usato del riso carnaroli, ma considerato che si tratta di una minestra si possono usare anche altre varietà di riso come ad esempio l’arborio

In collaborazione con
*Cascina Belvedere

Aggiornato il

39 Comments

  1. Anche se non amo le minestre, questo piatto mi ispira moltissimo… Brava! 🙂

  2. Adoro questo piatto! Mi fa subito pensare al calduccio di casa in inverno… Buono buono buono!

  3. … 😉 …adoro le zuppe e la tua ricetta mi piace moltissimo!!! ancora complimenti 🙂

  4. Riso e patate è quel classico sapore "antico" che non può mancare in nessuna tavola autunnale! Ciao!

  5. Si è vero, è molto confortante ed è uno dei piatti che da piccola mia madre preparava d'inverno! Noi bimbi non eravamo felici di quella minestrina.. eppure crescendo abbiamo imparato ad apprezzarla a tal punto.. che adesso ci manca! 😀 Un abbraccio e complimenti! 🙂

  6. Mi ispira molto con il brodo si si, in effetti questo piatto è un ricordo di quando ero bambina la mia nonna materna, dolcissima nonna, mi preparava spesso il riso con le patate na senza brodo ricordo che mangiavo poche cose ma questo piatto mi piaceva moltissimo…. Giovanna

  7. Mamma mia che buona, la faccio stasera!

  8. è gustossima e poco calorica.

    questo blog è super super prezioso!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

  9. adoro le minetre che in questo periodo dell'anno riscaldano il cuore e l'animo.ottima

  10. un piatto che riscalda l'anima…buono,buono,buono:)

  11. Ciao Caterina!
    La prima volta che ho accostato le patate al riso non ero fiduciosa, e invece sono meravigliosi insieme!
    Buona serata!
    Silvia

  12. Coao Caterina, sono felice che tu sia passata a trovarmi Mi aggiungo ai tuoi lettori con molto piacere e complimenti per questo riso :))

  13. questa non mi scappa…;)

  14. Che voglia mi hai fatto venire… Mi sa che stasera a casa mia si mangiano riso e patate in brodo 😉

  15. appetitosa… buona e semplici da fare cosi mi piace ..brava Caterina

  16. questa te la copio, adoro le zuppe la sera, un bacione!

  17. Ecco una minestra che mi ricorda la mia nonnina, me la preparava spesso in inverno, quando io è lei cenavo assieme, e i miei genitori erano ancora in fabbrica a fare il turno della sera….che bel ricordo, mi pare di sentire il profumo …..ti adoro!

  18. Mia mamma usava mettere spesso il riso nelle minestre e tu con questa ricetta mi hai riportato nel passato…Riso e patate è un piatto delizioso e giuro che stavolta lo rifaccio!!! Un bacione cara e buon fine settimana!

  19. orache ho fatto like su facebook non mi perderò più una ricetta

    baci

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

  20. Ciao Caterina,
    complimenti che bel blog, e bellissime ricette Light!
    Mi unisco molto volentieri come tua followers, di vederti nel mio blog 😀 ti aspetto!
    Antonella.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.