ricette base

Gnocchetti freschi con semola rimacinata di grano duro senza uova

Gnocchetti freschi di semola rimacinata di grano duro

Oggi che ne dite di preparare questi fantastici gnocchetti freschi con semola rimacinata di grano duro senza uova?

Mi piace preparare la pasta fresca ogni settimana,mi rilassa ed è molto semplice da fare.
Io non uso le uova nell’impasto ma semplicemente farina o semola e acqua tiepida, due soli ingredienti ,pochi minuti per impastare, una mezz’ora per far riposare l’impasto e circa 10-15 minuti per tagliare la pasta a mio gradimento, tutto qui.
Oggi quindi vi propongo i miei gnocchetti con la semola rimacinata di grano duro, sono piccoli come gli gnocchetti sardi giusto per ricordarmi le mie origini ,e si sposano bene con tutti i sughi alle verdure o con il classico ragù di carne.
Io di solito li condisco con del semplice sugo al pomodoro fresco e basilico , poi ci aggiungo della ricotta sarda secca di pecora , una delizia.
Quando faccio la pasta fresca ne preparo sempre una dose abbondante,e poi dopo averla fatta asciugare per una mezz’oretta, ne congelo una parte in una vaschetta ,al momento del bisogno senza farla scongelare tuffo la pasta nell’acqua bollente salata e si divide senza problemi, quindi mi raccomando se  congelate la pasta fresca,agnolotti, tagliatelle ,non li fate scongelare per poi cuocerla altrimenti avrete un ammasso di farina e acqua.
Ora vi lascio la ricetta con le foto dei vari passaggi per preparare gli gnocchetti,provate a farli sono sicura che vi piaceranno molto!
Ciao , a presto!
Caterina


Gnocchetti freschi con semola rimacinata di grano duro e senza uova
Calorie: 270 per 100 grammi
 
 
Ingredienti per 400 g di gnocchi freschi
250 g di semola rimacinata di grano duro
150 g di acqua tiepida
Preparazione
 
Mettete in una ciotola capiente la semola e al centro iniziate a versare una parte dell’acqua , con una forchetta partendo dal centro cercate di incorporare l’acqua alla farina con movimenti circolari, man mano aggiungete la restante acqua  continuando ad usare la forchetta

Continuate ora a lavorare qualche minuto l’impasto con le mani fino ad avere un panetto morbido ma non appiccicoso,fate riposare per un quarto d’ora – mezz’ora

Dividete l’impasto e formate dei rotolini lunghi una ventina di cm e larghi come dei grissini e tagliate dei pezzetti grandi mezzo centimetro

Passate ogni pezzetto di pasta nella forchetta oppure nell’attrezzo di legno che si usa per fare gli gnocchi di patate, usate il pollice , posate il pezzetto sul legno e fate una leggera pressione strisciando sul pezzetto di pasta per formare gli gnocchetti, vedrete che è molto divertente

Gli  gnocchetti sono pronti , fateli asciugare su di un canovaccio infarinato fino al momento di cuocerli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Frittata di zucchine