lunedì 12 gennaio 2015

Risotto light con radicchio e provola silana

Risotto light con radicchio e provola silana

Un risotto light per iniziare bene la settimana,un risotto con il  radicchio di Chioggia e la provola silana.
Il radicchio di Chioggia si distingue dalle altre varietà per la forma rotonda, contiene poche calorie 12 per 100 grammi ,indicata quindi a chi segue una dieta ipocalorica.
E'una verdura che si dura parecchi giorni in frigorifero , forse a molti non piace perché è leggermente amara ma abbinata ad altri alimenti l'amaro quasi non si percepisce .
Ho voluto preparare un risotto aggiungendo la provola  un formaggio saporito calabrese , se voi avete difficoltà nel reperire questo formaggio potete sostituirlo con la scamorza affumicata o scamorza normale,avrete lo stesso risultato.
Ciao alla prossima!
Caterina


Risotto light con  radicchio e provola silana
Calorie:240 per 100 g




Ingredienti per 4 persone

  • 240 g di riso carnaroli
  • 200 g di radicchio di Chioggia
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • uno scalogno
  • 40 g di provola silana
  • 600 ml di brodo vegetale bollente



Preparazione

  1. Tagliate a pezzetti piccoli  lo scalogno, mettetelo in una pentola con l'olio e fate soffriggere per un paio di minuti in modo che prenda colore
  2. Tagliate a striscioline il radicchio,unitelo al soffritto e fate rosolare per 3 minuti
  3. Aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti
  4. A questo punto versate il brodo con il mestolo in quantità sufficiente da ricoprire il riso, aggiungete la curcuma e date una veloce mescolata , mettete il coperchio e fate cuocere per 15 minuti circa senza mescolare
  5. Nel frattempo tagliate la provola a cubetti,aggiungete la provola una volta che sono passati i 15 minuti al riso e mescolate per qualche secondo  la provola si scioglierà bene
  6. Servite la porzione su una foglia di radicchio e buon appetito!
stampa la pagina
SHARE:

5 commenti

  1. buonissimo e con quel tocco di provola ancor più gustoso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara a volte basta solo un ingrediente in più per fare la differenza!

      Elimina
  2. Ciao Caterina e grazie per il tuo commento, so che se un giorno tornerò a postare sarà anche grazie a persone come te. So che hai capito perfettamente e ti ringrazio anche per questo.
    Un abbraccio,
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa , mi raccomando non ti arrendere , vedrai ne uscirai più forte ne sono sicura, le esperienze dolorose hanno il vantaggio di farci crescere più in fretta e ci fanno diventare ancora più sensibili, un abbraccio!

      Elimina
  3. i risotti sono la mia passione! ma da brava piemontese non poteva che essere così! l'unica cosa che mi spiace che i maschietti di casa non vogliano il radicchio...a me piace tantissimo e poi è davvero light :-)
    raffaella

    RispondiElimina

© Semplicemente Light | All rights reserved.
Blogger Template Created by pipdig