giovedì 12 dicembre 2013

Torta matta senza latte,uova ,burro


Torta matta


La ricetta di oggi ben si addice al periodo turbolento in cui stiamo vivendo, che ne dite?
Perché si chiama torta matta?
Questo dolce light, è senza latte, uova ,burro, e contiene due spezie particolari che regalano al dolce un gusto tutto particolare, sono la cannella e lo zenzero.
La cannella è utile per abbassare la glicemia e lo zenzero aiuta la digestione , vale la pena inserirli più spesso nella nostra dieta alimentare.
Questo dolce è adatto a chi ha delle intolleranze a latticini e uova.
Vi lascio le indicazioni per preparare il dolce, anticipandovi che presto nel blog ci saranno nuove ricette con un nuovo ingrediente entrato a far parte della mia cucina , la pasta madre, ma dovrete attendere ancora un pochino perché sono in fase iniziale e non ho ancora fatto bene amicizia con la signorina...
Ciao a presto!
Caterina


Torta matta senza latte,uova, burro
Calorie: 100 grammi contengono 367 calorie


Ingredienti
280 g di farina 00
un cucchiaino di zenzero in polvere
un cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
220 g di zucchero di canna
120 g di olio di semi di girasole
180 g di succo di arancia naturale
mezza bustina di lievito per dolci
zucchero a velo


    Preparazione
    In una ciotola  miscelare la farina , il lievito , la cannella e lo zenzero
    Aggiungere lo zucchero e il sale ,mescolare bene
    Aggiungere l’olio e il succo di arancia e continuare a mescolare bene, in modo da sciogliere tutti i grumi,( se si usa il Bimby lavorare tutti gli ingredienti assieme per 1 minuto a velocità 3)
    Imburrare una teglia piccola dal diametro di 20 cm ed infarinarla
    Versare l’impasto nella teglia livellandolo bene, mettere in forno a 170° per 50-60 minuti, essendoci molti liquidi, il dolce deve cuocere a bassa temperatura e più a lungo
    Per vedere se il dolce è cotto , fare la prova dello stuzzicadenti, una volta che si infila nell’impasto deve uscirne asciutto
    Spolverizzare il dolce una volta freddo con lo zucchero a velo
    Leggi tutto

    Torta matta


    La ricetta di oggi ben si addice al periodo turbolento in cui stiamo vivendo, che ne dite?
    Perché si chiama torta matta?
    Questo dolce light, è senza latte, uova ,burro, e contiene due spezie particolari che regalano al dolce un gusto tutto particolare, sono la cannella e lo zenzero.
    La cannella è utile per abbassare la glicemia e lo zenzero aiuta la digestione , vale la pena inserirli più spesso nella nostra dieta alimentare.
    Questo dolce è adatto a chi ha delle intolleranze a latticini e uova.
    Vi lascio le indicazioni per preparare il dolce, anticipandovi che presto nel blog ci saranno nuove ricette con un nuovo ingrediente entrato a far parte della mia cucina , la pasta madre, ma dovrete attendere ancora un pochino perché sono in fase iniziale e non ho ancora fatto bene amicizia con la signorina...
    Ciao a presto!
    Caterina


    Torta matta senza latte,uova, burro
    Calorie: 100 grammi contengono 367 calorie


    Ingredienti
    280 g di farina 00
    un cucchiaino di zenzero in polvere
    un cucchiaino di cannella
    1 pizzico di sale
    220 g di zucchero di canna
    120 g di olio di semi di girasole
    180 g di succo di arancia naturale
    mezza bustina di lievito per dolci
    zucchero a velo


      Preparazione
      In una ciotola  miscelare la farina , il lievito , la cannella e lo zenzero
      Aggiungere lo zucchero e il sale ,mescolare bene
      Aggiungere l’olio e il succo di arancia e continuare a mescolare bene, in modo da sciogliere tutti i grumi,( se si usa il Bimby lavorare tutti gli ingredienti assieme per 1 minuto a velocità 3)
      Imburrare una teglia piccola dal diametro di 20 cm ed infarinarla
      Versare l’impasto nella teglia livellandolo bene, mettere in forno a 170° per 50-60 minuti, essendoci molti liquidi, il dolce deve cuocere a bassa temperatura e più a lungo
      Per vedere se il dolce è cotto , fare la prova dello stuzzicadenti, una volta che si infila nell’impasto deve uscirne asciutto
      Spolverizzare il dolce una volta freddo con lo zucchero a velo

      CONDIVIDI

      google+

      12 commenti :

      1. wow che bella ricetta golosa..e anche light!!!

        RispondiElimina
      2. Ottima! La proveró sicuramente mia cara! :)

        RispondiElimina
      3. ma grazie, provo sicuramente oggi pomeriggio!

        RispondiElimina
      4. ciaooo! sono una maniaca della cucina sana ma soprattutto light!!! Se ti va passa sul mio blog, l'ho creato ieri e parla un pò di tutto quello che faccio: cucina, fai da te...
        http://ellequpi.blogspot.it/
        ancora complimenti per il blog!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. ciao Isabella benvenuta nel mio blog, contraccambio la visita con molto piacere

          Elimina
      5. Risposte
        1. ciao Simona ,con il Bimby metti tutti gli ingredienti assieme e li lavori un minuto a velocità 3

          Elimina
      6. Deve essere buona ..lo devo provare! Questi giorni, anch'io ho fatto un dolce senza uova ,burro e latte...e mi è piaciuto molto.
        ciao ..buona domenica!

        RispondiElimina
      7. Risposte
        1. Ciao nonna papera, tutto bene cara ,sono solo un pochino assente nel blog e nei social, mi sto riposando da alcune fatiche...un abbraccio a presto

          Elimina
      8. si puo usare il bicarbonato al posto del lievito????? se si quanto???

        RispondiElimina
        Risposte
        1. il bicarbonato deve essere usato assieme al cremor tartaro altrimenti la torta non lievita
          Va usato in queste dosi: per questa torta che è piccola metti mezzo cucchiaino di bicarbonato più mezza bustina di cremor tartaro
          Il cremor tartaro lo trovi nei supermercati di fianco ai lieviti per dolci e simili

          Elimina

      Grazie per aver lasciato un tuo commento!

      Desidero precisare che :
      I commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
      I commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
      I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

      Caterina