martedì 19 febbraio 2013

Pasta con verza e patate


Pasta con cavoli e patate


Vi starete chiedendo coma mai non sto preparando più dolci e lievitati in genere, vero?
Ebbene sto aspettando da circa 3 settimane il forno elettrico ,l'ho dovuto ordinare perché lo spazio di profondità delle mia cucina è molto piccolo e ci sono solo due aziende che fabbricano forni con 50 cm di profondità ,quindi ancora qualche giorno di pazienza ma vi prometto che quando arriverà questo benedetto forno,parto a raffica con i dolcetti light

Ora passiamo alla ricetta di oggi, ieri è stata la volta dei broccoli oggi della verza giusto per stare in  tema di verdure di stagione
Ho preparato uno dei miei piatti preferiti, la pasta con la verza , a me piace quando rimane asciutta e non brodosa , ed ho imparato questo trucchetto , cuocere la pasta per metà del tempo indicato nella confezione , poi spegnere il gas e lasciare riposare nella pentola, tempo 5 minuti , la pasta continuerà la sua cottura e nel frattempo si asciugherà anche il brodo , una delizia!
Passiamo adesso alle indicazioni per preparare questo buon piatto, e nel frattempo auguro a tutti voi una buona giornata!

Caterina

Pasta con verza e patate


Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di pasta formato spaghetti
  • 400 g di cavolo verza*
  • sale e pepe q.b
  • 1 litro di acqua circa
  • 100 g di carote*
  • mezza cipolla bionda
  • 100 g di patate*
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • 20 g di olio extravergine di oliva


Preparazione

  1. Pulire e tagliate la verza a striscioline , tagliare la carota e la patata a pezzi grossi, affettare la cipolla e mettere questi ingredienti in una pentola,aggiungere l'olio , ricoprire di acqua e portare a bollore
  2. Aggiungere gli spaghetti spezzettati , far cuocere per 8 minuti poi spegnere e far riposare
  3. In questo modo la pietanza arriverà alla giusta consistenza , si asciugherà al punto giusto
  4. Se invece preferite gustar una minestra basterà cuocere la pasta per 8 minuti e servire subito senza farla riposare
  5. Impiattare e condire con una grattata di parmigiano reggiano

*peso netto


stampa la pagina
SHARE:

8 commenti

  1. Stella.. in attesa del tuo forno ci delizi ugualmente con questa pasta, sai? Che delicatezza e che gusto! :D Ti superi sempre, amica mia! Grazie e una felice giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mia cara Ely, buona giornata anche a te oggi qui splende il sole , è magnifico!

      Elimina
  2. Mi spiace per il tuo forno. Io adoro i primi e il tuo così sano e nutriente, è anche tanto buono. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna , anche io adoro i primi, ciao!!!

      Elimina
  3. c'è sempre da imparare dai blog amici, che bel trucchetto!!! ottima la verza, io impazzisco per le verdure di stagione!!! buon martedi cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Artù , la considero una cosa reciproca io da te ho imparato ad usare la pastamatic, ricordi? ciao , buona serata!

      Elimina
  4. Dolci e dolcetti sono sempre graditi ma col freddo di stasera è una coccola ancora migliore la tua gustosa zuppa :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Che bella ricetta.....mi sono unita ai tuoi lettori...hai un blog bellissimo!!!
    Se vuoi passa a trovarmi sul mio piccolo blog
    http://chiara-scolalapasta.blogspot.it/
    A presto, Chiara

    RispondiElimina

© Semplicemente Light | All rights reserved.
Blogger Template Created by pipdig