mercoledì 20 giugno 2012

Pasta al pesto stravolto (Fatti e rifatti)

Pasta al pesto di zucchine

Oggi secondo appuntamento con la rubrica : "Fatti e rifatti" che sarà come ho detto la settimana scorsa ogni mercoledì puntuale almeno spero !
Quale ricetta ho deciso di rifare e quindi di portare dal cuoco chirurgo ?
Il titolo ci suggerisce di quale ricetta si tratta, la trovate qui, perché ho deciso di rifarla?
 Per calcolare le calorie ,considerato che non lo avevo fatto e credetemi quando oggi l'ho fatto mi è preso un colpo ,non immaginavo ma è molto calorica!
Ho fatto alcune modifiche : ho diminuito la quantità di pasta ,sostituito il grana padano con il parmigiano che è decisamente più saporito, non ho messo il basilico che è nel mio balcone ma poverello è ancora in fase di crescita ed infine ho cambiato il formato della pasta ,ho usato delle mezze penne ma voi potete usare il formato di pasta che preferite
Poi ho rifatto naturalmente la foto e qui urge un corso veloce di fotografia , sono negatissima, chi si offre per darmi qualche lezione ?
Magari già che ci sono chiederei anche qualche lezione di ambientazione per le foto di cucina e...lasciamo perdere sono già troppe cose!
Bene ora vi lascio alla ricetta ,almeno questa vi garantisco che è riuscita bene ed è saporitissima e il condimento non ha bisogno di cottura quindi super veloce!


Pasta al pesto stravolto


Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di zucchine piccole tenere
  • 280 g di mezze penne
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 14 g di pinoli
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • sale q.b




    Preparazione

    1. Mettere una pentola con 1 litro di acqua a bollire, quando bolle salare e buttarci la pasta e farla cuocere
    2. Nel frattempo che la pasta cuoce preparare il condimento: tagliare le zucchine a pezzi piccoli metterle in un robot tritatutto assieme al parmigiano grattugiato , il sale, l'olio e i pinoli e frullare bene fino a quando non risulti una bella salsa omogenea ,colare la pasta e condire con la salsa e buon appetito!


    Suggerimento
    Lo so che le calorie non sono poche, volendo si può diminuire la quantità di olio per avere meno calorie , ma lo sconsiglio , la salsa rimarrebbe troppo asciutta!


    Nota
    Mi è stato fatto notare che il titolo pesto ha poco a che fare con il vero pesto fatto con il basilico ed a ragione ,forse oltre a rifare la ricetta avrei dovuto cambiare anche il titolo , sarà per la prossima volta! 
    stampa la pagina
    SHARE:

    16 commenti

    1. La pasta deve essere buonissima, e le tue foto sono una più bella dell'altra :)
      Penso che tu sia un po' perfezionista, come me. Sbaglio? ;)

      N.B. Mi piace il blog in verde, sa molto di naturale!

      Un bacione,
      Giuliana

      RispondiElimina
      Risposte
      1. perfezionista io ? Sì hai indovinato in pieno, son felice che ti piaccia il verde e per caso non saremo gemelle noi due? ciao cara e buona serata!

        Elimina
    2. Che bello finalmente sò anche io come si fà il pesto di zucchine:) ma lo fai a crudo?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. la mia versione è a crudo ma niente vieta di cuocere prima le zucchine anche se io le preferisco così rimangono croccantine!

        Elimina
    3. Sai che il pesto di zucchie è stata una delle mie prime ricette da blogger? E da quella volta lo faccio spessissimo è più delicato e digeribile del pesto classimo :-) Buona buona la tua pasta! Baci

      RispondiElimina
      Risposte
      1. mi fa piacere che ti piaccia, comunque hai ragione ho notato anche io che rimane molto più digeribile di quello fatto con il basilico, evviva le zucchine allora!

        Elimina
    4. Io trovo questo piatto di pasta davvero ben presentato e molto buono....le calorie non le voglio leggere.
      La tua foto è perfetta, cosa desideri di più?

      ps. il cous cous in Sardegna lo trovo spesso nel sud, addirittura fanno anche una sagra. Inoltre la vostra fregola potrebbe assomigliare in un certo senso al cous cous vero??

      RispondiElimina
      Risposte
      1. sei troppo carina e gentile ma vorrei fare delle belle foto ma capisco che per diventare dei bravi fotografi ci vogliono anni e passione, cosa desidero ?Io credo che tutto nella vita è sempre migliorabile e da buona perfezionista non mi accontento mai!

        ps: sagra del cous cous in Sardegna mi informo da mia mamma che vive vicino a Cagliari grazie cara!

        Elimina
    5. Ciao sono nuova nel tuo blog..che buona questa pasta brava!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ti ringrazio Paola e benvenuta nel mio blog,spero di farti buona compagnia, ciao e buona serata!

        Elimina
    6. Ciao sono nuova nel tuo blog..complimenti per la pasta

      RispondiElimina
    7. semplice, buono e leggero un piatto perfetto adesso che ci vogliamo mantenere in forma:))

      RispondiElimina
      Risposte
      1. sì hai ragione ,la prova costume si avvicina!

        Elimina

    © Semplicemente Light | All rights reserved.
    Blogger Template Created by pipdig