martedì 17 gennaio 2012

Gnocchi di patate,ricotta e grano saraceno

Gnocchi di patate

La settimana scorsa ho voluto fare i gnocchetti di ricotta, un disastro : erano buoni certo , si scioglievano in bocca ma anche nel piatto però , che dite avrò sbagliato qualcosa?
Mi sa che ho messo poca farina , la ricetta non specificava le quantità ....
Ma mi sono presa oggi una rivincita , ho cercato in giro ,ho guardato nei  libri di ricette che conservo gelosamente da anni e che continuo a raccogliere in giro (mi vedete mentre scovo nelle scatole abbandonate vicino alla raccolta della carta?) ed ho trovato una ricetta che ha la ricotta ma anche le patate   e mi è piaciuta , visto che se ci sono le patate ci si può fidare vero?
Io ho aggiunto qualcosa di mio  ,e quando mai direte voi?
Ho messo la farina di grano saraceno che gli da qualcosina in più come sapore , il risultato mi è piaciuto moltissimo!





Gnocchi di patate,ricotta e grano saraceno



Ingredienti per 5 persone

  • 500 g di patate
  • 180 g di farina per pasta fresca e gnocchi
  • 120 g di farina di grano saraceno
  • 150 g di ricotta fresca scolata
  • 1 uovo
  • 50 g di burro
  • 20 g di parmigiano
  • salvia
  • sale q.b
  • pepe nero*




Preparazione

  1. Cuocere le patate con la loro buccia in abbondante acqua salata per 30-40 minuti
  2. Passarle ancora calde nello schiacciapatate con la loro buccia (non vi spaventate , la buccia non passa per i fori , rimane attaccata al coperchio, comodo vero? In questo modo non ci bruciamo le dita nel spelare le patate)
  3. Mettere in un piano infarinato le farine , fare una fossetta al centro e mettere la ricotta , le patate e l'uovo e amalgamare bene con le mani impastando velocemente fino a formare un impasto liscio senza grumi
  4. Dividere l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziare a tagliare gli gnocchi riponendoli in un vassoio infarinato
  5. Servendosi dell'attrezzo  per fare gli gnocchi oppure di una forchetta , fare gli gnocchi, lasciare riposare per 15 minuti
  6. Cuocerli in abbondante acqua salata e scolarli quando salgono a galla
  7. Preparare il condimento sciogliendo in una padella il burro aromatizzato con la salvia,saltare gli gnocchi aggiungere una spolverata di parmigiano e pepe nero (la ricetta originale prevedeva pepe rosa che io non avevo)
stampa la pagina
SHARE:

6 commenti

  1. Grazie cara Catrina del sostegno che mi hai lasciato nel mio post oggi, sono proprio arrabbiata con sti personaggi...

    ps. i tuoi gnocchi sono perfetti e bellissimi; se ti può consolare una volta ho chiesto al dentista se potevo prendere una ricetta da un giornale della sala d'aspetto, mi sono vergognata da morire, però mi ha dato il giornale....ora quando vado mi chiede "hai trovato qualche ricetta che ti interessa fuori???".....mi vergogno persino a raccontarlo...ahahhaha

    RispondiElimina
  2. @Artù: di niente cara , non meritano che tu ti arrabbi credi a me...grazie per i gnocchetti vedo che abbiamo molte cose in comune a quanto pare pure nel prendere ricette chissà dove, almeno noi non buttiamo niente !!!ciao cara e buona giornata serena!

    RispondiElimina
  3. ma che bel piatto di gnocchi gustosi!sempre bravissima!baci!

    RispondiElimina
  4. Anche io ho fatto gli gnocchi di ricotta tempo fa ed erano un pò troppo mollicci. Questi sono perfetti

    p.s. mi consolo nel vedere che non solo la sola a raccattare riviste qua e là ahahah

    RispondiElimina
  5. ma che idea anche questa...non avevo mai pensato alla farina di grano saraceno x questa preparazione...

    RispondiElimina

© Semplicemente Light | All rights reserved.
Blogger Template Created by pipdig