Semplicemente Light

Ricette light tradizionali e con il Bimby

martedì 31 marzo 2015

Supa de galuste

Nessun commento :
Supa de galuste,ricetta romena

Amo provare ricette tradizionali regionali ma ultimamente mi piace sperimentare anche quelle che hanno origini estere, cercando sempre di fare ricette leggere.
Ho la fortuna di avere molti amici romeni ed ho avuto modo di assaporare diverse ricette ,ma questa che vi propongo oggi è una delle mie preferite la supa de galuste , una zuppa con gnocchi di semolino .Ho voluto provare la versione vegetariana preparando un brodo con le verdure, ma la ricetta si presta benissimo anche con un buon brodo di gallina o pollo .
Quando ho provato a fare per la prima volta questa ricetta , non mi è riuscita , i gnocchi li potevo buttare al muro tanto erano duri, poi siccome sono una testarda e non mi arrendo facilmente ho chiesto qualche dritta e così alla fine ci sono riuscita e preparo questa zuppa una volta a settimana.
Provatela ne vale la pena, magari potrebbe essere una soluzione per una cena leggera che ne dite?
Ciao a presto con altre ricette deliziosamente light!


Supa de galuste
Gnocchi di semolino in brodo
Calorie:216 per 100 grammi
Una porzione contiene 335 calorie

Ingredienti per 4 persone
Per il brodo:
una carota
una patata
un gambo di sedano
una patata media
prezzemolo fresco
20 g di olio extravergine di oliva
sale q.b
un litro di acqua

Per i gnocchi di semolino
2 uova
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
140 g di semolino
sale q.b

Preparazione brodo
Pelate la carota e la patata , lavatele e tagliatele a cubetti , lavate il sedano e tagliatelo a pezzetti
Mettete le verdure in una pentola coprite con l'acqua, aggiungete l'olio, il prezzemolo lavato e tagliato a pezzetti e il sale 
Ponete sul fuoco e portate a bollore, una volta raggiunto il bollore abbassate il gas mettete il coperchio e fate cuocere per 25 minuti

Preparazione gnocchi
In una ciotola mettete le uova e sbattetele con una forchetta fino a che diventano spumose
Aggiungete l'olio, il sale e mescolate bene, poi versate il semolino a pioggia e mescolate bene, il composto diventerà denso.
Prendete ora due cucchiaini , con uno prendete la dose di impasto da coprire il cucchiaino e con l'aiuto dell'altro cucchiaino versatelo nel brodo bollente fate così fino ad esaurimento di tutto l'impasto
Fate cuocere per 20 minuti a fiamma media
Questa zuppa è ottima mangiata bella calda

venerdì 27 marzo 2015

Purea di patate senza burro e senza latte

3 commenti :

La settimana è volata e sono rimasta indietro con le ricette da pubblicare,colpa della primavera che mi incoraggia a stare fuori all'aperto a prendere il primo sole.
Amo la primavera, le piante che con i loro fiori colorano il paesaggio e allietano le giornate , la terra che è pronta per essere lavorata e ancora qualche settimana e poi si pianteranno le patate .
La ricetta di oggi è preparata con le patate appunto.
Ho proposto una ricetta simile preparata con il Bimby qualche tempo fa , ma oggi ho voluto prepararla usando la pentola ed ho fatto una piccola modifica alla ricetta.
La purea fatta da ma è light in quanto è senza burro, inoltre non ho usato il latte così che può essere consumata anche da chi è intollerante al latte,
Ora vi saluto , mi aspettano le pulizie settimanali della casa  qui oggi c'è un vento pazzesco e la roba stesa sarà asciutta in poco tempo,avrò anche da stirare ,perciò prevedo un pomeriggio molto faticoso, ciao e buon fine settimana a tutti!
Caterina



Purea di patate senza burro e senza latte
Calorie:80 per 100 grammi
Una porzione(225 g)contiene 181 calorie



Ingredienti per 6 persone
1 kg di patate farinose
320 g di brodo vegetale*
30 g di olio extravergine di oliva
sale q.b.

*Ingredienti per il brodo vegetale (circa 700 ml)
una carota media
una patata
un gambo di sedano
mezza cipolla
 sale q.b
un cucchiaio di olio extravergine di oliva


Prendete una carota , una patata un gambo di sedano e mezza cipolla , pelate la carota la patata e la cipolla e tagliatele a dadini
Tagliate a pezzi regolari il gambo di sedano , mettete le verdure in una pentola di media grandezza e coprite con un litro di acqua e portate a bollore
Una volta raggiunto il bollore, aggiungete il sale ,l’olio e fate cuocere a fiamma media per 30 minuti
Filtrate il brodo che userete per la purea conservando le verdure per fare altre ricette

Preparazione purea
Pelate le patate, e tagliatele a cubetti , e mettetele in una pentola, copritele con il brodo vegetale e portate a bollore
Da quando inizia a bollire fate cuocere per 10 minuti
Frullate il composto nel mixer o robot e rimettetelo in pentola aggiungendo l'olio, continuate la cottura ancora per 5 minuti fino a quando la purea non raggiungerà la consistenza desiderata

martedì 24 marzo 2015

Baci di Diana

2 commenti :
Baci di Diana

Oggi vorrei proporvi una nuova ricetta dolce senza zucchero.
Avevo accennato nel post della crostata integrale vegana senza zucchero aggiunto che ho acquistato un libro molto bello a questo riguardo :Dolce per Natura dove ho trovato molte ricette che voglio propormi di fare , questa di oggi si chiama baci di Diana , perché questo nome vi chiederete?
Cito testualmente quello che dice il libro: il nome di questo biscotto è un tributo al progetto Diana 5,studio di prevenzione delle recidive del tumore al seno,attraverso l'alimentazione e lo stile di vita di cui gli autori del libro Mileana Simeoni,Giacomo Pisanu e Marco Fraschini ne fanno parte.
I dolcetti che propongo oggi mi hanno colpito subito per la loro semplicità ,sono solo 3 ingredienti facilmente reperibili: mele,mandorle e semi di sesamo, non contengono zucchero aggiunto ,latticini e neppure farine,a me sono piaciuti moltissimo.
Ciao a presto con una nuova ricetta light!
Caterina



Baci di Diana
[Ricetta tratta dal libro: Dolce per Natura]
Calorie : 372 per 100 grammi
Un bacio contiene 93 calorie


Ingredienti per 40 baci
500 g di mandorle
500 g di mele Golden mature (peso lordo)
100 g di semi di sesamo
2 g di sale marino integrale fino

Preparazione
Tritate le mandorle in un robot di cucina (io e ho tritate nel Bimby per 10 secondi a velocità 8)
Sbucciate le mele , tagliatele a cubetti e mettetele in un pentolino con il sale e fatele cuocere mettendo il coperchio per 5 minuti in modo che si disfano, fatele raffreddare e frullatele
Mescolate la farina di mandorle con le mele a purea , inumiditevi a questo punto le mani e fate delle palline  due cm di diametro, passatele nei semi di sesamo e fate cuocere in forno preriscaldato per 15 minuti a 180°

Printfriendly